F1 | Red Bull, Verstappen sotto la sufficienza: “Non è stata una bella giornata”

"Troppo aggressivo nel tentativo di sorpasso su Perez", ha aggiunto l'olandese dopo la gara in Turchia

F1 | Red Bull, Verstappen sotto la sufficienza: “Non è stata una bella giornata”

Gara molto deludente per Max Verstappen. Il pilota della Red Bull era uno dei favoriti specialmente prima delle qualifiche, avendo concluso davanti a tutti nelle tre sessioni di libere. Su questo tipo di asfalto scivoloso si è trovato subito a suo agio, ma dopo aver perso la pole ieri per meno di tre decimi a favore di Stroll qualcosa si è rotto nella sua tranquillità, e dopo la partenza disastrosa di oggi ha commesso una serie di errori che lo hanno portato soltanto in sesta posizione.

“Oggi è stata una gara molto difficile – ha ammesso Verstappen. Partenza non buona, ero quarto alla prima curva non avendo grip sul lato sporco della griglia. Sono risalito in terza posizione e ho provato a passare Checo, ma sono andato sul verde all’esterno del cordolo in maniera molto aggressiva e quindi ho fatto un paio di testacoda. Ho provato ad evitare il muro ma ho spiattellato le gomme, quindi mi sono dovuto fermare ai box. Con gli pneumatici nuovi ho raggiunto gli altri molto velocemente, ma sorpassare è difficile essendoci solo una traiettoria, per altro già molto scivolosa di per sé. La pista non si è asciugata, non potevamo rischiare le slick, quindi siamo rimasti con le intermedie, le quali si sono distrutte molto velocemente. Gara complicata, bisognava seguire quelli davanti senza aderenza, e bisognava anche fare di tutto per rimanere fuori dai guai. Non è stata una bella giornata”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati