F1 | Red Bull, Marko perplesso: “Regolamento 2021? Tante belle parole, ma ancora non abbiamo nulla tra le mani”

"Ross Brawn e Liberty vogliano far contenti tutti, ma non funzionerà", ha aggiunto

F1 | Red Bull, Marko perplesso: “Regolamento 2021? Tante belle parole, ma ancora non abbiamo nulla tra le mani”

La Red Bull si è unita alle preoccupazioni di Ferrari e Mercedes in merito ai regolamenti in studio per la stagione 2021. Secondo quanto riportato da Helmut Marko, infatti, la Scuderia austriaca sarebbe fortemente perplessa per il piano di rilancio voluto fortemente da Chase Carey e Ross Brawn, sottolineando come le tante parole rilasciate negli ultimi mesi non siano state confermate da fatti e manovre.

Le squadre, al momento, non hanno una base di regolamento su cui lavorare e questo crea nervosismo, soprattutto per i piccoli team che per via delle loro situazioni economiche hanno delle tempistiche ben precise da rispettare. Una situazione complessa in cui Dietrich Mateschitz vuole vederci chiaro.

Ecco le parole di Marko: “All’inizio di aprile hanno detto che avremmo saputo entro quattro settimane quale sarebbe stato il regolamento per il 2021. Poi hanno detto ‘alla fine di Maggio’. Adesso è la fine di Giugno. Fino ad oggi abbiamo solo ricevuto dichiarazioni e sarebbe anche ora che ci vengano date informazioni e regole concrete.” ha aggiunto Marko.

“Credo che loro e Ross Brawn vogliano far contenti tutti, ma non funzionerà”, ha aggiunto. “Prendete la MotoGP: non è un organo intero a decidere, ma un solo uomo. Il risultato è che possono vincere tra i sei e gli otto piloti. Quella è la direzione che dovremmo prendere. Un team dominante non serve a nessuno e come team chiediamo che ci siano regole eque per tutti”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati