F1 | Red Bull, Hulkenberg ci prova: “Sarei a meno di tre decimi da Verstappen”

"Al meglio delle mie possibilità, gli sarei molto vicino: voglio essere un pilota titolare, non tappabuchi", ha aggiunto

F1 | Red Bull, Hulkenberg ci prova: “Sarei a meno di tre decimi da Verstappen”

Per Nico Hulkenberg sembrano aprirsi degli spiragli per quanto riguarda la Formula 1 del 2021. Il tedesco è in corsa per un sedile in Red Bull nel caso in cui, come ammesso da Helmut Marko già qualche settimana fa, Alexander Albon non dovesse ottenere i risultati sperati. L’ex Renault quest’anno è stato ingaggiato “part-time” dalla Racing Point per sostituire prima Perez e poi Stroll, entrambi contagiati dal Coronavirus in periodi diversi, ma lui vuole tornare ad essere protagonista in Formula 1 a pieno titolo. La Red Bull sta valutando se mettere lui o Perez, ancora senza sedile per l’anno prossimo, al fianco di Verstappen in caso di appiedamento di Albon, e Nico non si è certo tirato indietro.

“Credo che al meglio delle mie possibilità possa avvicinarmi a meno di tre decimi da Verstappen – ha ammesso Hulkenberg a Motorsport-Magazin. Max è un killer sotto l’aspetto della velocità, essere il suo compagno di squadra non è semplice, ma sarebbe interessante vedere quanto possa essergli vicino. Quest’anno ho fatto da tappa buchi, sostituendo qualcuno in caso di necessità. E’ vero, non tutti sono in grado di farlo, ma non è ciò che voglio, così come non mi va di essere un terzo pilota: il mio obiettivo è quello di essere titolare per tutta la stagione”.

Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

2 commenti

Articoli correlati