F1 | Racing Point, Hulkenberg: “Ero diretto al Nurburgring, farò il possibile per il team”

"Checo è un mio amico, gli auguro di guarire in fretta", ha detto il tedesco

Le parole di Nico Hulkenberg al suo ritorno in Formula 1 con la Racing Point
F1 | Racing Point, Hulkenberg: “Ero diretto al Nurburgring, farò il possibile per il team”

Per Nico Hulkenberg il ritorno in Formula 1 è stato come un fulmine a ciel sereno. Il tedesco, approdato in nottata a Silverstone per la prova sedile della Racing Point dopo la positività al Coronavirus riscontrata su Perez nella serata di ieri, si stava recando al Nurburgring per delle prove sul vecchio Nordschleife, ma alla chiamata del Circus non si può certo dire di no.

“Stavo andando al Nurburgring per un progetto di corse quando è arrivata la chiamata di Otmar – ha detto Hulkenberg. E’ successo meno di 24 ore fa, quindi tutto è un po’ surreale per me al momento, ma mi piace accettare le belle sfide, questa è sicuramente una di quelle. E’ una situazione difficile per la Racing Point e per Checo: è un mio amico e anche compagno di squadra in passato, gli auguro quindi una pronta guarigione. Vado avanti per la mia strada e cercherò di fare il meglio che posso per la squadra”.

Otmar Szafnauer, team principal della Racing Point non ha dubitato un solo istante: “Dover trovare un sostituto di Sergio nel breve tempo a disposizione non è facile, ma con Nico andiamo sul sicuro, conoscendo molto bene il team. Viene sicuramente buttato nella mischia, ma è uno studente di facile apprendimento e sono sicuro che si adeguerà subito alla situazione”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Pingback: F1 | Racing Point, Hulkenberg in pista nelle FP1 [VIDEO]

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati