disattiva

F1 | Palmer: “In gare dinamiche la Ferrari ha problemi con la strategia”

"La Ferrari deve guardarsi le spalle dalla Mercedes che si avvicina rapidamente", ha sottolineato l'ex pilota inglese

F1 | Palmer: “In gare dinamiche la Ferrari ha problemi con la strategia”

Nel GP d’Ungheria la Ferrari è stata vittima della sua stessa strategia che ha condizionato il risultato di Charles Leclerc. Il monegasco infatti, da una possibile vittoria, ha chiuso l’appuntamento dell’Hungaroring con un mesto sesto posto. Un’autentica mazzata per l’alfiere della Rossa, scivolato ad 80 punti dal leader nonché rivale al titolo Max Verstappen.

Sulla scelta che ha contraddistinto in negativo la corsa della Ferrari si è soffermato Jolyon Palmer, con l’ex pilota della Renault che ha sottolineato le difficoltà di Maranello a gestire determinate strategie.

È stata un’altra vittoria che è sfuggita al pilota monegasco e sono sicuro che cercherà spiegazioni in vista della pausa estiva – ha scritto Palmer nel suo approfondimento post GP d’Ungheria pubblicato su Formula1.com –  Quando la strategia è semplice, la Ferrari può gestirla, ma in una situazione di gara dinamica come è stato il Gran Premio d’Ungheria, sembra che abbiano problemi e perdano punti in favore di Red Bull e Mercedes”.

Palmer ha poi aggiunto: “Ci dirigiamo verso la pausa estiva con Verstappen e Red Bull che si allontanano e la Ferrari che deve guardarsi le spalle dalla Mercedes che si avvicina rapidamente, una situazione a cui avresti faticato a credere dopo l’inizio di stagione”.

5/5 - (1 vote)
Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati