F1 | Norris sullo stop: “Siamo tutti nella stessa situazione”

Sui Virtual GP ha aggiunto: "Il feedback sulla vettura è tutt'altra cosa"

Norris ha parlato di come vengono svolti i lavori in questo periodo di pausa forzata
F1 | Norris sullo stop: “Siamo tutti nella stessa situazione”

Intervistato dalla stampa britannica, Lando Norris ha parlato dello stop imposto da FIA e Liberty Media alle factory, sottolineando come le squadre siano tutte nella medesima situazione.

Secondo l’inglese della McLaren, ogni team sta cercando di fare il massimo col materiale a propria disposizione, aspetto che quasi certamente accelererà lo sviluppo non appena sarà possibile tornare a lavorare a pieno regime in fabbrica.

La fine della pausa “forzata” imposta dall’emergenza Coronavirus, ricordiamo, è prevista per il prossimo 1 maggio.

“Nessuno in questo momento può sviluppare o cercare di migliorare la macchina”, ha affermato l’inglese della McLaren. “La situazione è uguale per tutti e quindi ritengo che le decisioni prese siano le migliori possibili”.

Sul lavoro con la squadra ha aggiunto: “Dispongo di un disco rigido con gli elementi dello scorso anno. Ho tutto ciò che mi serve quando sono al telefono con il team. Dai test prestagionali ai dati alle gare. Insomma abbiamo a disposizione ogni tipo di elemento che può tornare utile”.

Conclusione sul “simracing” e sui Virtual GP: “Bisogna rimanere concentrati perché se è vero che le Virtual Race o le simulazioni sono di aiuto, il feedback sulla vettura è tutt’altra cosa”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati