F1 | Mercedes, Wolff chiarisce: “Mai offerto un sedile a Mick Schumacher”

"Preferiamo concentrarci sulle carriere di Ocon e Russell", ha aggiunto

Wolff ha parlato della trattativa con Mick Schumacher, sottolineando come la Mercedes non abbia mai offerto realmente un sedile al giovane talento tedesco
F1 | Mercedes, Wolff chiarisce: “Mai offerto un sedile a Mick Schumacher”

Mercedes non ha mai offerto ufficialmente un posto nell’Academy a Mick Schumacher, parola di Toto Wolff. In un’intervista rilasciata questa mattina alle colonne de ‘La Gazzetta dello Sport’, infatti, l’austriaco ha parlato della lotta con Ferrari per l’acquisizione del campione della Formula 3 europea, sottolineando come l’Academy della scuderia cinque volte iridata non abbia mai affrontato realmente l’argomento Schumacher.

Secondo quanto dichiarato da Wolff, Mercedes ha preferito concentrarsi sulle carriere di George Russell e di Esteban Ocon, cavallini attualmente in cerca di un sedile di primo livello in Formula 1, evitando un sovraffollamento che avrebbe generato solamente problemi.

“Abbiamo pensato a Mick Schumacher, ma come potevamo?”, ha dichiarato Toto Wolff. “Stiamo già lottando per regalare un sedile ad Esteban Ocon e George Russell. Mick è un bravo ragazzo, un personaggio che nel corso degli anni è cresciuto a vista d’occhio. Sono sicuro che quando arriverà il suo momento farà molto bene anche in Formula 1”.

F1 | Mercedes, Wolff chiarisce: “Mai offerto un sedile a Mick Schumacher”
1 (20%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati