F1 | Mercedes, Toto Wolff: “Un altro fantastico risultato per il team”

"George si è adattato subito, è bello averli entrambi in prima fila" ha aggiunto il team principal

F1 | Mercedes, Toto Wolff: “Un altro fantastico risultato per il team”

Le aspettative su George Russell erano davvero altissime, e non solo perché il pilota della Williams avrebbe guidato una Mercedes, ma anche perché nel paddock si è sempre ben parlato di questo pilota che, col tempo, potrebbe arrivare ad essere il titolare di una delle frecce d’argento. Certo, sempre di Mercedes si tratta, la squadra che ha vinto gli ultimi sette titoli mondiali consecutivi nel campionato costruttori, ma Russell ha comunque dimostrato di poter lottare alla pari di Valtteri Bottas e solo ventisette millesimi lo hanno separato dalla pole position. La gara rappresenterà un’altra importante sfida: per la prima volta Russell si ritroverà a partire dalla prima fila, e lo scatto al semaforo verde sarà fondamentale per poter lottare per la vittoria.

Certamente, l’assenza di Lewis Hamilton ha creato ben più di qualche “problema” a Toto Wolff: il sette volte campione del mondo non ha ancora un contratto firmato, e il debutto del pilota Williams con la Mercedes potrebbe ridimensionare i termini dell’accordo. D’altronde, però, lo stesso Wolff è in scadenza come Hamilton; evidentemente, i contratti non rappresentano la priorità a Brackley.

Assicurarsi la prima fila in una qualifica così serrata è un fantastico risultato per il team – ha detto il team principal Toto Wolff, che ha preferito concentrarsi su quanto accaduto in pista – questo circuito è così corto, il giro si fa in meno di un minuto, ovviamente tra la prima e la terza posizioni ci sono gap di meno di un decimo di secondo. Sono contento del risultato, Valtteri ha fatto un ottimo giro in Q3, che gli ha permesso di conquistare la pole position. George si è adattato subito, specialmente se si considerano le circostanze di questo suo debutto, sono molto soddisfatto delle sue performance ed è bello vederlo in prima fila. Questi risultati ci mettono in una buona posizione per la gara, ed entrambi i nostri piloti partiranno con la mescola media, che noi crediamo sia la migliore per la gara. Sarà una sfida, ma anche un salto nel vuoto su questa pista con così tanti giri. Non vedo l’ora di vedere che succede, sono sicuro che sarà eccitante“.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati