F1 | Mercedes, Hamilton: “Ho lottato con lo spirito di Niki”

"Contatto con Verstappen? Si è buttato tardi"

F1 | Mercedes, Hamilton: “Ho lottato con lo spirito di Niki”

Lewis Hamilton è stato protagonista di una gara lunga e sofferta complice il deterioramento delle gomme e la minaccia di Max Verstappen alle spalle che all’ultimo giro ha tentato un sorpasso, causando un contatto che comunque non ha avuto riscontri sul finale di gara. Per il pilota inglese, questo è stato il modo migliore per rendere omaggio a Niki Lauda:

“E’ stata la gara più difficile che abbia mai fatto. Ho lottato con lo spirito di Niki, è stata una persona di grande influenza per il nostro team e ci ha aiutato ad arrivare dove siamo. Ci ha guardato dall’alto, ho cercato di lottare per renderlo orgoglioso e sarà così per tutto l’anno, ci manca davvero tantissimo. Avevo le gomme vuote, mi è venuto in mente il 2007 quando la McLaren mi ha lasciato fuori per un tempo ridicolo. E’ davvero bellissimo, per fortuna il meteo è stato bello, questo pubblico fantastico mi scalda il cuore”. 

Durante la gara ci sono stati tanti team radio tra Hamilton e la Mercedes, con l’inglese che si lamentava per il graining agli pneumatici:

“Non sarei rientrato a dire il vero perché ricordo che qualche anno fa, avevo perso la gara in questa situazione. La macchina non curvava, alla fine credo che fosse la gomma sbagliata, ad ogni modo il team ha fatto un lavoro incredibile, sono fiero e orgoglioso di poter far brillare la Stella d’Argento e spero di continuare a farlo”.

Accennavamo prima al contatto tra Verstappen e Hamilton all’ultimo giro:

“Si è buttato tardi, l’ho visto all’ultimo momento per fortuna. La sua anteriore ha toccato la mia posteriore, alla fine è andata bene”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. alonsosenna4

    26 Maggio 2019 at 19:44

    Complimenti a Lewis ma sopra la mercedes aleggia sempre questo favoritismo a livello tecnico. Mi spiego 2017 sospensione ferrari bocciata….qui copia da parte della mercedes…e magicamente è regolare…nonostante tutto riescono quasi a perderla con le gomme sbagliate.

  2. Metal84f1

    26 Maggio 2019 at 21:03

    Sono ferrarista…ma questo pilota sta riscrivendo la storia. Complimenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati