F1 | McLaren, Brown: “Il Circus non sarebbe il prodotto straordinario di oggi senza Ecclestone”

"Bernie sarà un esempio molto difficile da seguire"

F1 | McLaren, Brown: “Il Circus non sarebbe il prodotto straordinario di oggi senza Ecclestone”

In un’intervista rilasciata ai microfoni di Sky Sports, Zack Brown ha commentato l’addio di Bernie Ecclestone dal ruolo di CEO della Formula Uno. L’attuale Direttore Esecutivo della McLaren ha voluto ringraziare “Mr E” per l’enorme lavoro svolto durante gli ultimi anni, soprattutto sul piano economico e di espansione del logo F1, sottolineando come la Formula Uno non sarebbe il prodotto straordinario che è oggi senza il suo aiuto. Brown ha inoltre voluto fare il proprio in bocca a lupo a Chaise Carey, nuovo CEO, Ross Brawn e a tutto il gruppo Liberty.

Ecco le parole di Zack Brown: “La Formula 1 non sarebbe il prodotto che è oggi senza l’enorme contributo dato da Bernie nel corso dell’ultimo mezzo secolo. In effetti, non riesco a pensare ad una sola altra persona che abbia avuto una simile influenza sulla costruzione di uno sport globale. Bernie sarà un esempio molto difficile da seguire, ma ha creato un fantastico trampolino di lancio da cui Chase Carey e i suoi colleghi di Liberty Media dovranno migliorare il Circus in tante sue sfaccettature. Migliorare un prodotto già ottimo di base e noi della McLaren saremmo ben lieti di aiutarli. Godiamo di ottimi rapporti con Liberty e non vediamo l’ora di lavorare con loro”.

“Come sarà la Formula Uno del futuro? Credo che la chiave stia nelle parole “libertà” e “media”. Mi aspetto un passo in avanti per quanto riguarda la gestione dei fan e un modo diverso di vedere le corse. Una maggiore influenza dei social media e una maggiore attenzione per quello che riguarda l’aspetto digitale. I ragazzi di Liberty sapranno che strada intraprendere per il futuro. In ogni caso ci sarà tempo per discutere di queste cose. Oggi bisogna solo ringraziare Bernie Ecclestone” ha concluso.

Roberto Valenti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati