Horner verso la sostituzione di Ecclestone al vertice della F1

Una fonte vicina a CVC ha ammesso che l'inglese è un serio candidato

Horner verso la sostituzione di Ecclestone al vertice della F1

Christian Horner è sempre più lanciato verso il ruolo di sostituto di Bernie Ecclestone al vertice della Formula 1. Una fonte interna a Delta Topco, il gruppo controllato da CVC che detiene i diritti commerciali della F1, ha indicato il 40enne inglese come prima scelta per l’attuale ruolo di Ecclestone. La notizia segue le indiscrezioni sulle possibili nomine di Justin King e Zak Brown. Horner, attuale team boss della Red Bull Racing, ha smentito più volte di essere interessato alla carica di Ecclestone, con quest’ultimo dichiarato la scorsa settimana colpevole di aver pagato una tangente al banchiere Gerhard Gribkowsky.

Se Ecclestone sarà condannato da un tribunale tedesco a fine anno per le stesse accuse, il consiglio di amministrazione della F1 rimuoverà sicuramente l’83enne dal suo incarico.

Horner, comunque, ha dichiarato la scorsa settimana di non aver “mai considerato” di sostituire Ecclestone: “La mia funzione e il mio impegno sono in Red Bull, e di sicuro spero che Bernie continui per altri 20 anni” ha spiegato al Sportbusiness International. Ma anche alla luce delle smentite di Horner, una fonte vicina a Delta Topco ha dichiarato questa settimana: “Non c’è dubbio che Christian corrisponda al profilo. Abbiamo bisogno di qualcuno con esperienza in Formula 1, qualcuno che possa gestire i diritti televisivi e i contratti commerciali” si legge sul The Times.

“Il fatto che Bernie possa formare Christian, in effetti, sembra una soluzione per molti membri del consiglio” ha aggiunto la fonte.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

15 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati