F1 | McLaren, Brown favorevole al piano di ristrutturazione promosso da Liberty: “Il modello attualmente in uso non è più valido”

"Se miglioriamo lo sport, miglioriamo anche la condizione di tutti", ha aggiunto

F1 | McLaren, Brown favorevole al piano di ristrutturazione promosso da Liberty: “Il modello attualmente in uso non è più valido”

In una chiacchierata concessa alle colonne di Autosport, Zak Brown è tornato a parlare del rapporto tra le squadre e Liberty Media, sottolineando come McLaren sia assolutamente favorevole al piano di ristrutturazione promosso da Chase Carey e da Ross Brawn.

Secondo il Responsabile della Scuderia di Woking, infatti, il Circus ha il disperato bisogno di un piano di rilancio, soprattutto per quello che riguarda il business, visto che col modello attuale si sta venendo a creare una differenza economica troppo ampia tra le varie squadre.

Il piano presentato in Bahrain, proprio in tal senso, offre diversi spunti validi, tra cui il budget cap, e il Manager statunitense spera che si possa presto arrivare a un accordo per mettere in atto tutte queste modifiche.

Ecco le valutazioni di Zak Brown: “Sappiamo che il cambiamento in Formula 1 è difficile. Il modello utilizzato al giorno d’oggi è rotto, soprattutto per quello che riguarda la parte del business, ragion per cui è giusto studiare dei cambiamenti per il futuro. Chiaramente chi sta vincendo oggi vorrà un compromesso, mentre chi è in difficoltà punterà a delle modifiche sostanziali. Proprio in tal senso era inevitabile che Liberty Media portasse avanti un piano più o meno gradito a tutti”.

“L’obiettivo, considerando questo aspetto, deve essere quello di studiare un piano valido per il futuro della Formula 1 e che faccia gli interessi di questo sport”, ha aggiunto. “Bisogna andare avanti tenendo ben presente questo aspetto. Se miglioriamo lo sport, miglioriamo anche la condizione di tutti e ritengo che questo sia un passaggio fondamentale. La Formula 1 di oggi, senza cambiamenti, è una strada che non ci porta da nessuna parte”.

Sulla bozza di regolamento presentata in Bahrain ha concluso: “Penso che la maggior parte delle squadre sia favorevole a ciò che è stato presentato in Bahrain. In McLaren concordiamo con quando offerto e ritengo che Liberty andrà avanti prendendo come spunto quella base”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati