F1 | McLaren, Brown: “Anche Ron Dennis avrebbe chiuso la partnership con Honda”

"Anche lui soffre nel non vederci vincere, la McLaren è nel suo cuore", ha aggiunto Brown

F1 | McLaren, Brown: “Anche Ron Dennis avrebbe chiuso la partnership con Honda”

Tra le novità più importanti della prossima stagione figura il matrimonio tra McLaren e Renault, con la casa transalpina che fornirà i propri motori a Woking.

Con il Gran Premio di Abu Dhabi, disputato lo scorso 26 novembre sullo Yas Marina Circuit, è calato il sipario sulla partnership triennale (poco fortunata, rispetto ai fasti vissuti tra fine anni ’80 e inizio ’90) tra McLaren e Honda.

Vedendo gli scarsi risultati conseguiti dal 2015, Zak Brown è certo che anche l’ex boss McLaren Ron Dennis (strenuo sostenitore dell’accordo siglato all’epoca tra McLaren e Honda) avrebbe deciso di troncare il sodalizio anglo-nipponico.

Credo che anche lui avrebbe fatto lo stesso – ha dichiarato Brown, direttore esecutivo della McLaren in un’intervista rilasciata a Sky Sports UK – Anche Ron soffre nel non vederci vincere. La McLaren continua ad essere nel suo cuore”.

Sapevamo di avere problemi già nei test di Barcellona – ha sottolineato Brown – Abbiamo lavorato duramente per sei mesi per cercare soluzioni che ci permettessero di tornare competitivi nel 2018. Purtroppo ci siamo accorti che non potevano riuscirci e abbiamo deciso di cambiare. Siamo comunque molti grati alla Honda, sono un grande gruppo formato da persone fantastiche con cui c’è un legame ancora forte. Chissà, in futuro potremmo affidarci nuovamente a loro”.

F1 | McLaren, Brown: “Anche Ron Dennis avrebbe chiuso la partnership con Honda”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Articoli correlati