F1 | Leclerc, 5° in qualifica: “Ho sbagliato io, non sono stato bravo”

"Per domani? Non è mai niente impossibile io devo sicuramente spingere dalla partenza, anche se è difficile superare qua"

F1 | Leclerc, 5° in qualifica: “Ho sbagliato io, non sono stato bravo”

La prima qualifica in Ferrari per Charles Leclerc, la prima sfida con la tuta rossa da titolare per questo 2019. In Australia il giovane pilota del cavallino non ha deluso le aspettative ed è riuscito a conquistare un quinto posto con una macchina, invece, al di sotto di quanto ci si aspettasse, soprattutto dopo quanto fatto vedere nei test a Barcellona.

Leclerc è comunque arrabbiato e deluso, perché avrebbe “potuto fare di più” e stare almeno accanto a Sebastian Vettel, terzo in classifica, invece di essere superato all’ultimo da Max Verstappen: “Dal mio punto di vista non sono stato bravo, ho sbagliato in q3 e non sono stato all’altezza di quanto ho fatto in q1 e q2. No, non sono stato bravo è stata colpa mia, ho sbagliato io. Siamo ancora lontani rispetto alla Mercedes, per la gara, quindi vedremo domani”, ha commentato ai microfoni di Sky Sport F1.

Potrebbe essere stata la temperatura più bassa in qualifica a determinare le prestazioni di Leclerc? “Non credo per le temperature basse, la macchina non è male e sicuramente su quello non siamo stati disturbati. Per domani? Non è mai niente impossibile io devo sicuramente spingere dalla partenza, anche se è difficile superare qua, ci vuole buona partenza. E speriamo anche nella strategia… ma dobbiamo lavorare meglio per le prossime gare!”, ha concluso.

F1 | Leclerc, 5° in qualifica: “Ho sbagliato io, non sono stato bravo”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Australia, si lavora per vietare l’utilizzo di sponsor legati al tabacco

Nello scorso febbraio il Dipartimento della salute e dei servizi sociali di Victoria aveva avviato un’indagine nei confronti del marchio Mission Winnow, title sponsor Ferrari
L’Australia vuole approvare una legge per combattere qualsiasi tipo di sponsorizzazione riconducibile alle multinazionali del tabacco. Prima di essere attuato, questo disegno