F1 | Le perplessità della Force India: “La Renault è migliorata di 1″6 rispetto al 2017”

Bob Fernley preoccupato pure dalla McLaren: "Entrambe non solo hanno più denaro di noi, ma anche piloti eccellenti"

F1 | Le perplessità della Force India: “La Renault è migliorata di 1″6 rispetto al 2017”

Non è partito nel migliore dei modi il 2018 della Force India: l’11° e 12° posto ottenuti a Melbourne rispettivamente da Sergio Perez ed Esteban Ocon, difatti, hanno posto qualche interrogativo sul potenziale della VJM11. Il direttore tecnico Andy Green, ad Auto Motor Und Sport, ha ammesso la presenza di un problema in particolare: “In questo momento abbiamo un problema all’apice in uscita di curva, ma ancora non è arrivato tutto”. Un elemento nuovo, a tal proposito, sarà disponibile già nel prossimo GP: “Ci vorranno due o tre gare per capire il pacchetto. In Bahrain avremo una nuova ala – ha dichiarato il vice direttore Bob Fernley.

Lo stesso Fernley ha poi analizzato alcune criticità emerse in Australia: “Rispetto a Melbourne 2017, la Mercedes è migliorata in media di 1″1, ma purtroppo la Renault è migliorata di 1″6, ed è un nostro avversario”. In riferimento a McLaren e Renault, ha poi aggiunto: “Non solo hanno più denaro e persone di noi, ma anche piloti eccellenti. Ciò rende ancora più importante mostrare le stesse qualità dell’anno scorso: coerenza, affidabilità e buona strategia. Nel 2017 abbiamo avuto la quarta vettura più veloce in pochissime gare e tuttavia abbiamo concluso il campionato al quarto posto”.

Sergio Perez, infine, ha trasmesso un breve messaggio di fiducia: “Presto saremo di nuovo in grado di lottare per i punti”.

Federico Martino

F1 | Le perplessità della Force India: “La Renault è migliorata di 1″6 rispetto al 2017”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati