F1 GP Stati Uniti, Prove Libere 1: Hamilton precede Rosberg in Texas

Red Bull terza, con Verstappen davanti a Raikkonen. Ottavo Vettel

F1 GP Stati Uniti, Prove Libere 1: Hamilton precede Rosberg in Texas

Miglior crono per Lewis Hamilton nella prima sessione di Prove Libere ad Austin. Il pilota della Mercedes, grazie al tempo di 1:37.428, ha tenuto alle sue spalle il compagno di box Rosberg, staccato di 3 decimi, e la Red Bull di Verstappen, a quasi due secondi. Sia l’olandese che il compagno di squadra hanno però girato solo con mescola medium, mentre gli alfieri delle Frecce d’Argento hanno già provato entrambe le mescole più morbide. Quarto tempo per la Ferrari di Raikkonen, che con il compagno di box ha montato esclusivamente la gomma soft questa mattina, seguito da Hulkenberg, Bottas, Ricciardo, Vettel, Kvyat e Sainz.

Cronaca – Al Circuit of the Americas splende il sole per la prima sessione di Prove Libere del GP degli Stati Uniti: 19°C la temperatura dell’aria e 27°C quella dell’asfalto, quando si accende il semaforo verde in pit lane. Jordan King, pilota di GP2, è in pista con la Manor al posto di Wehrlein in questa prima sessione, mentre Alfonso Celis sostituisce Perez al volante della Force India. Vettel e Ocon sono i primi a lasciare i box, seguiti subito da una decina di colleghi. Ocon, Palmer e Kvyat con le medium, Nasr, Celis e Hulkenberg con le supersoft, Vettel e Kimi con la soft, così come Rosberg. Medium per Hamilton, le due Williams e le due Red Bull.

Primo crono per la Manor guidata da King, che con la mescola soft usata gira in 1:47.836, per scendere poco dopo a 1:47.101. Raikkonen gli ruba la leadership in 1:42.738, anche lui con la soft usata. Stessa gomma per Alonso che si piazza tra i due. Gomma rossa per Hamilton che sale in testa in 1:39.246, seguito dal compagno di box, sempre su supersoft. Vettel sale quarto davanti a Massa, Bottas, Grosjean e Verstappen. Decimo crono per Button, quindi Hulkenberg sale ottavo, seguito da Sainz.

A metà sessione Hamilton si mantiene al comando. Alle sue spalle troviamo Rosberg, Vettel, Kimi, Massa, Bottas, Verstappen, Ricciardo, Hulkenberg e Grosjean. Gomma rossa per le due Mercedes e la Force India, medium per le due Red Bull e soft per gli altri. Hulkenberg si prende il quinto e quindi il quarto tempo, Verstappen è tra la due Williams mentre Sainz è nono con la soft usata. Ricciardo sale settimo, poi Bottas gli si impone davanti. A metà sessione tutti i piloti rientrano ai box: Hamilton continua a guidare la classifica davanti a Rosberg, Vettel, Hulkenberg, Raikkonen, Bottas, Ricciardo, Verstappen, Massa e Sainz.

Button è il primo a rompere il silenzio e con la mescola medium fa suo l’11esimo tempo. Con la soft nuova Alonso sale settimo e Bottas terzo. Rosberg torna a girare con le gomme gialle nuove, e sale al comando in 1:37.743. Hamilton passa a sua volta alle mescola gialla, mentre le due Red Bull tornano in pista con le medium. Ricciardo è sesto, Verstappen terzo. Hamilton diventa leader grazie al tempo di 1:37.428, quindi Rosberg, Verstappen, Kimi, Hulkenberg, Bottas, Ricciardo, Vettel, Kvyat e Sainz. Le due Toro Rosso sono su gomma supersoft. Rosberg via radio lamenta la presenza di detriti in pista: la Ferrari di Vettel ha preso violentemente un cordolo ed è costretta a rientrare ai box con lo specchietto in mano. Entra in scena la VSC.

A una decina di minuti dalla fine le due Mercedes sono in simulazione del passo gara con la mescola soft usata, con Hamilton che rimane leader. Rosberg è staccato di 3 decimi, inseguito da Verstappen, Raikkonen, Hulkenberg, Bottas, Ricciardo, Vettel, Kvyat e Sainz. Allo sventolare della bandiera a scacchi la situazione rimane invariata: Hamilton inaugura la prima sessione di Libere davanti al compagno di box.

F1 GP Stati Uniti – Tempi, risultati e giri Prove Libere 1 

1 Lewis Hamilton Mercedes 1m37.428s 25
2 Nico Rosberg Mercedes 1m37.743s 0.315s 27
3 Max Verstappen Red Bull/Renault 1m39.379s 1.951s 28
4 Kimi Raikkonen Ferrari 1m39.407s 1.979s 21
5 Nico Hulkenberg Force India/Mercedes 1m39.712s 2.284s 27
6 Valtteri Bottas Williams/Mercedes 1m39.776s 2.348s 30
7 Daniel Ricciardo Red Bull/Renault 1m39.963s 2.535s 26
8 Sebastian Vettel Ferrari 1m39.988s 2.560s 15
9 Daniil Kvyat Toro Rosso/Ferrari 1m40.131s 2.703s 16
10 Carlos Sainz Toro Rosso/Ferrari 1m40.140s 2.712s 26
11 Felipe Massa Williams/Mercedes 1m40.191s 2.763s 27
12 Felipe Nasr Sauber/Ferrari 1m40.287s 2.859s 16
13 Fernando Alonso McLaren/Honda 1m40.362s 2.934s 26
14 Romain Grosjean Haas/Ferrari 1m40.826s 3.398s 15
15 Esteban Gutierrez Haas/Ferrari 1m40.970s 3.542s 15
16 Marcus Ericsson Sauber/Ferrari 1m41.170s 3.742s 17
17 Alfonso Celis Force India/Mercedes 1m41.422s 3.994s 27
18 Jenson Button McLaren/Honda 1m41.663s 4.235s 21
19 Kevin Magnussen Renault 1m41.942s 4.514s 22
20 Jordan King Manor/Mercedes 1m42.012s 4.584s 29
21 Jolyon Palmer Renault 1m42.332s 4.904s 31
22 Esteban Ocon Manor/Mercedes 1m43.874s 6.446s 27

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati