F1 | GP Francia, confermata la chicane che spezza il rettilineo del Mistral

Il tracciato non subirà alcuna modifica al layout rispetto al 2018

Gilles Dufeigneux. "Quella chicane è un chiaro punto di sorpasso e questo aspetto è stato confermato anche nella passata stagione"
F1 | GP Francia, confermata la chicane che spezza il rettilineo del Mistral

Nonostante le richieste avanzate dagli appassionati nei mesi scorsi, gli organizzatori del Gran Premio di Francia hanno scelto di non rimuovere la chicane posizionata al centro del rettilineo del Mistral.

Analizzando l’edizione della passata stagione, infatti, gli esperti hanno valutato quella chicane come un chiaro punto di sorpasso, soprattutto con la zona DRS posizionata pochi metri prima, aspetto che ha spinto gli organizzatori a confermare il layout del 2018.

Per quanto riguarda le modifiche, invece, i gestori dell’impianto hanno scelto di varare una nuova corsia d’ingresso box, ascoltando quindi le richieste avanzate dai piloti nella passata stagione.

“Il lungo rettilineo sarebbe stato notevole, ma dobbiamo considerare aspetti come la sicurezza e l’intrattenimento per i tifosi”, ha affermato Gilles Dufeigneux. “Quella chicane è un chiaro punto di sorpasso e questo aspetto è stato confermato anche nella passata stagione”.

Dello stesso avviso Eric Boullier, capo del GP di Francia: “Quella chicane è il punto dove si sono verificati la maggior parte dei sorpassi nel 2018”.

F1 | GP Francia, confermata la chicane che spezza il rettilineo del Mistral
4 (80%) 1 vote
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

2 commenti
  1. alonsosenna4

    30 maggio 2019 at 14:31

    Certo!!!!! Che mica siamo matti a andare incontro alle esigenze della ferrari….più velocità….se era il contrario avrebbero fatto carte false x cambiare le cose ma la mercedes è più lenta quindi chicane …….prima o poi cambierà il vento….già lo sta facendo ma ci vogliono almeno un paio d’anni.

  2. Magu

    31 maggio 2019 at 00:45

    Confermato lo scempio…..

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati