F1, GP Europa Prove Libere 2: Alonso e la Ferrari davanti a tutti

F1, GP Europa Prove Libere 2: Alonso e la Ferrari davanti a tutti

Fernando Alonso e la Ferrari hanno ottenuto il miglior tempo nella seconda sessione di prove libere del GP Europa di Formula 1. A Valencia lo spagnolo ha entusiasmato i suoi fans sfruttando la mescola Pirelli piu’ morbida e girando in 1.37.968 precedendo la McLaren Mercedes di Lewis Hamilton di oltre due decimi.

Il campione del mondo e leader del campionato, Sebastian Vettel, è terzo davanti alla Mercedes di Michael Schumacher e all’altra Ferrari di Felipe Massa.

Jenson Button ha patito problemi al retrotreno della sua McLaren e ha chiuso con il sesto tempo mentre Mark Webber, il piu’ veloce in mattinata, è stato autore del settimo tempo.

Massa si è avvicinato al tempo della prima sessione fatto segnare da Webber proprio all’inizio della sessione pomeridiana facendo segnare il miglior tempo provvisorio in 1.40.857 poi battuto da Alonso in 1.40.492.

Vettel ha poi iniziato a mostrare il suo vero passo e dopo 13 minuti si è portato al comando con 1.40.062 migliorato ulteriormente al passaggio successivo. Webber si è portato in seconda posizione, poi scavalcato da Alonso ma l’australiano successivamente si è riportato alle spalle di Vettel. Alonso era parso in grado di portarsi al comando già a 50 minuti dal termine ma ha trovato Karthikeyan nell’ultima curva e ha abortito il suo giro. Nick Heidfeld è stato il primo a montare gomme morbide a 40 minuti dal termine limando 1,5 secondi dal suo tempo precedente e portandosi al comando con quasi 7 decimi di margine.

Poco dopo Webber ha montato un set di gomme morbide portandosi al comando davanti a Nico Rosberg. Poi è toccato a Vettel montare gomme morbide e il campione del mondo si è portato al comando con 266 millesimi di margine su Webber.

Hamilton a sua volta ha fatto segnare il miglior tempo ma Alonso ha fatto ancora meglio con le morbide con due giri veloci in successione.

Jaime Alguersuari è stato costretto a rinunciare alla sessione dopo aver accusato un problema al motore della sua Toro Rosso.

Paul di Resta ha utilizzato la vettura danneggiata da Hulkenberg nella prima sessione e ha girato solo negli ultimi 10 minuti.

F1 GP Europa – Valencia – Prove Libere 2

Pos  Pilota                Team                   Tempo               Giri
 1.  Fernando Alonso       Ferrari                1m37.968s            35
 2.  Lewis Hamilton        McLaren-Mercedes       1m38.195s  + 0.227   26
 3.  Sebastian Vettel      Red Bull-Renault       1m38.265s  + 0.297   31
 4.  Michael Schumacher    Mercedes               1m38.315s  + 0.347   30
 5.  Felipe Massa          Ferrari                1m38.443s  + 0.475   32
 6.  Jenson Button         McLaren-Mercedes       1m38.483s  + 0.515   30
 7.  Mark Webber           Red Bull-Renault       1m38.531s  + 0.563   26
 8.  Nico Rosberg          Mercedes               1m38.981s  + 1.013   33
 9.  Nick Heidfeld         Renault                1m39.040s  + 1.072   35
10.  Vitaly Petrov         Renault                1m39.586s  + 1.618   27
11.  Adrian Sutil          Force India-Mercedes   1m39.626s  + 1.658   31
12.  Rubens Barrichello    Williams-Cosworth      1m40.020s  + 2.052   34
13.  Pastor Maldonado      Williams-Cosworth      1m40.301s  + 2.333   34
14.  Paul di Resta         Force India-Mercedes   1m40.363s  + 2.395   7
15.  Sebastien Buemi       Toro Rosso-Ferrari     1m40.454s  + 2.486   32
16.  Sergio Perez          Sauber-Ferrari         1m40.531s  + 2.563   37
17.  Kamui Kobayashi       Sauber-Ferrari         1m42.083s  + 4.115   34
18.  Heikki Kovalainen     Lotus-Renault          1m42.156s  + 4.188   39
19.  Jarno Trulli          Lotus-Renault          1m42.239s  + 4.271   25
20.  Timo Glock            Virgin-Cosworth        1m42.273s  + 4.305   21
21.  Jerome D'Ambrosio     Virgin-Cosworth        1m42.809s  + 4.841   36
22.  Tonio Liuzzi          HRT-Cosworth           1m44.460s  + 6.492   29
23.  Narain Karthikeyan    HRT-Cosworth           1m46.906s  + 8.938   16

F1, GP Europa Prove Libere 2: Alonso e la Ferrari davanti a tutti
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

43 commenti
  1. Cla Vanza (tifoso Ferrari)

    24 giugno 2011 at 16:54

    grandi le HRT ! Forza Liuzzi! ALONSO imperiale!

  2. sgog

    24 giugno 2011 at 16:58

    io sono tifoso della Ferrari e di conseguenza tifo Alonso, ma non apprezzo il tifo da fanatico come Francesco. Se vince la Ferrari sono contento, ma se vince Redbull o mclaren significa che evidentemente hanno lavorato meglio.

  3. francesco (tifoso alonso)

    24 giugno 2011 at 16:59

    @KAISER
    IO NON HO INSULTATO, HO FATTO UN’ANALISI…

  4. Kaiser

    24 giugno 2011 at 17:04

    un’analisi da principiante

  5. Linus

    24 giugno 2011 at 17:10

    E VAI!!!!
    Anche oggi abbiamo fatto la “POLE DEL VENERDI'”!!!

    Sicuramente Domenicali festeggierà!

  6. Rudini

    24 giugno 2011 at 17:19

    Ferrarista si ma i miracoli non ci sonno. E i tempi di schumi non ariverano mai perche lui ha construito il suo dominio e invece Alonso la vuole aquistare e cosi fara Scumi anche alla Mercedes , vedrete.

  7. Dekracap

    24 giugno 2011 at 17:38

    @Rudini
    Che hai detto?!?! :S

  8. lillo

    24 giugno 2011 at 17:45

    Io spero solo che le chicane mobili, vedi hrt, non rientrino nel limite del 107%; almeno le macchine che corrono sul serio non rischieranno di trovarsi improvvisi ostacoli praticamente fermi in traiettoria, come successo a Massa in Canada.

  9. Alain ProstATA

    24 giugno 2011 at 17:49

    Dai Raga, state tranquilli che domani Vettel tira fuori quei 6 decimi sul giro.. e forse Alonso riesce a fare una buona qualifica.

    La sfera di cristallo non l’abbiamo… anche negli ultimi due gran premi Alonso ha fatto delle eccellenti prove libere, ma poi in qualifica le ha prese.

    Vettel e Webber fanno pretattica e questo è un dato di fatto. Andate a vedervi le prove libere degli ultimi gran premi.

    W la formula uno.

  10. Andrea Z.

    24 giugno 2011 at 18:11

    Non capisco perché ve la prendiate con Francesco, non ha detto nulla di offensivo.

  11. Toro Rosso

    24 giugno 2011 at 18:22

    alonso e un mezzo pilota che ha girato su gomme softe nn ha avuto un vettel spiettato alle prove

  12. Arcanyte

    24 giugno 2011 at 18:38

    @lillo

    Lo so, è duro accettare che un cretino con un casco giallo fosforescente non sia capace di spostarsi sul bagnato per doppiare una vettura, ma prima o poi a mente lucida ci riuscirai.

    Visto che secondo te è colpa di Narain Kartikheyan, gli ho già telefonato suggerendogli di mantenere i 200km/h mentre vien superato da Felipe la prossima volta.. così il brasiliano non sarà più costretto a sterzare di ben 40° rischiando il testacoda.

    Ultimo breve commento.. LOL.

  13. maxfunkel

    24 giugno 2011 at 18:42

    ALLORA, SE FA IL TEMPO VETTEL E’ UN DIO SE LO FA ALONSO E’ TUTTO CULO…. MA SMETTETELA DEFICIENTI

  14. terminator

    24 giugno 2011 at 18:43

    @aMOS

    Dove le vedi le prove libere ?

  15. Alemoro (tifoso Ferrari)

    24 giugno 2011 at 18:45

    @ Toro Rosso

    che vorrebbe dire “spiettato” ?

    No, non è una battuta, che c@zzo vuol dire?

  16. Fernando

    24 giugno 2011 at 18:51

    … i fatti di questa stagione dicono che la gara è domenica e, date le variabili delle safety car che ti fan perdere un vantaggio acquisito, dico anche che la gara FINISCE dopo aver visto la bandiera a scacchi 😀

  17. Andrea Z.

    24 giugno 2011 at 19:23

    straquoto maxfunkel.

  18. dx(tifoso ferrari)

    24 giugno 2011 at 20:06

    il solito fuoco di paglia…

  19. francesco (tifoso alonso)

    24 giugno 2011 at 20:54

    @ANDREA Z.
    hanno la coda di paglia i pro schumacher, per loro ciascun commento è offensivo, il problema è che io non uso parole offensive….

    @TOROROSSO
    se alonso è un mezzo pilota, gli altri non sono nulla…

  20. Beppe (tifoso RedBull)

    24 giugno 2011 at 22:06

    Quanti punti vengono assegnati per la pole del venerdì?
    Magari la FIA ha cambiato l’assegnazione dei punteggi proprio stasera …

    Beppe

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati