F1 GP Cina, Prove Libere 3: Vettel danza sotto la pioggia

Bottas secondo davanti a Perez in una sessione poco movimentata

F1 GP Cina, Prove Libere 3: Vettel danza sotto la pioggia

Si apre con la pioggia il sabato del Gran Premio di Cina, e con la Ferrari di Vettel la più veloce con il tempo di 1:57.351, ottenuto su gomma intermedia.
Il pilota della Rossa ha preceduto la Williams di Bottas e la Force India di Perez in una sessione che ha visto soltanto 14 piloti intenti a fermare il cronometro. Senza un crono, e con solo una manciata di giri all’attivo, sono stati Button, Alonso, Grosjean, Kvyat, Rosberg, Ricciardo, Hamilton ed Ericsson.
La pioggia, caduta insistentemente fino a metà sessione, potrebbe ripresentarsi in Qualifica mentre domenica è attesa una gara asciutta.

Cronaca – Si accende il verde in pit lane a Shanghai ma nessun motore romba all’interno dei box. Solo la pioggia, che scende violentemente sul circuito, fa dà sfondo all’inizio di questa sessione di Libere.
Passati i primi quindici minuti la pioggia concede una tregua e Bottas è il primo ad aprire le danze con gomme full wet sulla sua Williams. Felipe Massa e la Renault di Palmer si uniscono poco dopo al finlandese. Button, Magnussen e Alonso completano il gruppetto dei primi piloti attivi questa mattina. Dopo i primi dieci minuti di attività sono 13 i piloti scesi in pista, con la Haas di Grosjean protagonista di un testacoda.

A metà sessione mancano all’appello solamente Vettel, Ericsson, Verstappen e Sainz, mentre Kimi Raikkonen è il primo a fermare il tempo a 2:00.812.
Bottas, Massa e Magnussen completano il quadro dei primi cronometrati. Palmer rientra ai box con la posteriore destra bucata, mentre le due Red Bull sono le prime ad affrontare il tracciato con le gomme intermedie. Stessa scelta anche per Vettel, dopo che Raikkonen via radio ha dato il proprio parere positivo sulle condizioni della pista.
Sainz si porta in testa, con la gomma full wet e il miglior tempo di 1:59.865. Con la mescola intermedia a dettare il passo arriva Vettel, che fissa a 1:57.351 il tempo da battere. Perez, Sainz, Hulkenberg, Verstappen, Raikkonen, Bottas, Massa, Magnussen e Gutierrez completano la classifica.

Con la mescola intermedia Bottas si porta in seconda posizione e poco dopo Wehrlein mette la sua Manor al quinto posto, sulla medesima gomma del finlandese. Magnussen si infila in quinta posizione. A pochi minuti dalla fine sono solo 14 i piloti ad avere fermato il cronometro, e la Mercedes non è tra questi.
Sventola la bandiera a scacchi a Shanghai, con la Ferrari di Vettel che si conferma la più veloce davanti a Bottas e Perez.

F1 GP Cina – Tempi, risultati e giri Prove Libere 3
1 Sebastian Vettel Ferrari 1m57.351s – 3
2 Valtteri Bottas Williams/Mercedes 1m58.061s 0.710s 7
3 Sergio Perez Force India/Mercedes 1m58.689s 1.338s 4
4 Carlos Sainz Toro Rosso/Ferrari 1m58.800s 1.449s 9
5 Esteban Gutierrez Haas/Ferrari 1m59.526s 2.175s 7
6 Jolyon Palmer Renault 1m59.677s 2.326s 7
7 Kevin Magnussen Renault 1m59.761s 2.410s 9
8 Pascal Wehrlein Manor/Mercedes 1m59.964s 2.613s 8
9 Max Verstappen Toro Rosso/Ferrari 2m00.150s 2.799s 6
10 Nico Hulkenberg Force India/Mercedes 2m00.158s 2.807s 4
11 Felipe Nasr Sauber/Ferrari 2m00.197s 2.846s 8
12 Kimi Raikkonen Ferrari 2m00.812s 3.461s 5
13 Felipe Massa Williams/Mercedes 2m02.438s 5.087s 4
14 Rio Haryanto Manor/Mercedes 2m02.732s 5.381s 5
– Jenson Button McLaren/Honda – – 3
– Fernando Alonso McLaren/Honda – – 3
– Romain Grosjean Haas/Ferrari – – 4
– Daniil Kvyat Red Bull/TAG Heuer – – 4
– Nico Rosberg Mercedes – – 2
– Daniel Ricciardo Red Bull/TAG Heuer – – 3
– Lewis Hamilton Mercedes – – 2
– Marcus Ericsson Sauber/Ferrari – – 1

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati