F1 | GP Austria, test Covid-19 per i dipendenti degli alberghi di Spielberg

Iniziativa precauzionale e volontaria: non sembrano esserci al momento dei positivi su 400 dipendenti testati

Arrivano buone notizie a due settimane dall'inizio del mondiale
F1 | GP Austria, test Covid-19 per i dipendenti degli alberghi di Spielberg

Tra due settimane la Formula 1 inizierà il mondiale 2020 da Zetlweg con il Gran Premio d’Austria. Tutti coloro che frequenteranno il paddock saranno sottoposti frequentemente a test per verificare la negatività o meno al Coronavirus. Non solo loro però: infatti i dipendenti degli alberghi che ospiteranno il Circus hanno iniziato i test in questi giorni. Si tratta di un’iniziativa assolutamente volontaria, sebbene la stragrande maggioranza abbia comunque accettato di seguire questo processo. Si tratta di test rapidi: ogni persona si reca nel posto designato con il proprio veicolo personale, fornisce i propri dati e consegna il campione. Si tratta di una procedura di un quarto d’ora circa.

Al momento, come riporta SpeedWeek quasi 400 dipendenti provenienti da 46 alloggi turistici che ospiteranno il personale della Formula 1 sono stati già testati, e l’ufficio del turismo di Spielberg non è ancora a conoscenza di tamponi risultati positivi. I test sono stati effettuati al momento dal personale degli alberghi e non da quelli del ristorante, ma probabilmente questo succederà nei prossimi giorni per garantire la totale sicurezza alla Formula 1 e all’inizio di questo martoriato mondiale. Si registra quindi una partecipazione elevata a questa iniziativa, e tutte le sistemazioni, tranne qualcuna, hanno accettato di prendere parte a queste procedure. Sono quindi notizie positive vista l’imminenza del mondiale.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati