F1 | Zanardi, parla il direttore Scolletta: “Supporto farmacologico minimo” [VIDEO]

"Si è adattato bene al ventilatore meccanico, è un buon segno"

Nei prossimi giorni i medici valuteranno se sospendere i farmaci e tentare di svegliare Alex
F1 | Zanardi, parla il direttore Scolletta: “Supporto farmacologico minimo” [VIDEO]

Ci sono dei piccoli segnali che danno ancora la speranza di rivedere Alex Zanardi uscire vincitore da questa ennesima battaglia che si trova ad affrontare. Lui che è entrato nei nostri cuori oltre che per i suoi successi, per il suo sorriso, per la bontà d’animo e quella forza invidiabile, ci ha insegnato a non mollare, a non arrendersi anche quando l’ostacolo sembra insormontabile.

Dopo il bollettino medico di questa mattina, ad aggiungere altri dettagli è stato il direttore  dell’ emergenza-urgenza del Policlinico di Siena:

“Le condizioni cliniche sono stabili. Durante la notte il quadro clinico si è progressivamente stabilizzato poiché al momento del suo arrivo le condizioni erano piuttosto instabili e molto critiche, soprattutto il quadro neurologico era grave e tale rimane. I parametri respiratori sono soddisfacenti, resta collegato ad un ventilatore meccanico al quale è ben adattato ed è un buon segno. Da un punto di vista cardio-circolatorio, i parametri sono nella norma e richiede soltanto un minimo supporto farmacologico. Il trauma cranico è un danno piuttosto importante, difficile da valutare nei prossimi giorni perché siamo costretti a tenerlo in coma farmacologico”.


Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati