F1 | Giovinazzi: “Spero di trovare un posto per la prossima stagione”

Il giovane italiano fiducioso per un futuro nel circus già dal 2018

F1 | Giovinazzi: “Spero di trovare un posto per la prossima stagione”

Antonio Giovinazzi ha voglia di correre in pianta stabile in Formula 1. Le ultime uscite in pista con la Haas e le prime gare disputate in Sauber a inizio stagione hanno acceso nel giovane pilota la voglia di coronare il prima possibile il suo sogno.

Per ora il ragazzo non vuole farsi false speranze e sta cercando di volare basso, ma il suo desiderio di trovare un volante per il 2018 è fortissimo: “L’obiettivo è quello di essere li il prossimo anno almeno per una gara – ha detto ad Autosport – entrare in F1 è davvero dura, ci sono solo 20 posti per tutti, non è come il calcio”.

“Questa è stata la mia prima stagione in Ferrari – ha proseguito – sono veramente bravi e mi fido di loro. Sanno cosa ottenere da me. Ora è il momento di concentrarmi su ciò che succederà quest’anno con le mie sette FP1 e poi vedremo quello che accadrà il prossimo anno. Tutto può succedere e io spero di trovare un posto per la prossima stagione”.

Il tempi sono ancora poco maturi, ma già dopo l’estate qualcosa potrebbe muoversi: “Siamo ancora a luglio e credo che per sapere qualcosa sia troppo presto. Poi, ad essere onesti, non voglio concentrarmi troppo su quello che succederà l’anno prossimo. Forse si saprà qualcosa in più a settembre”.

Secondo molti il giovane talento italiano si giocherà un eventuale posto libero in Ferrari con il sempre più sorprendente campione di Formula 2 Charles Leclerc, ma per Giovinazzi potrebbero aprirsi anche eventuali strade in Sauber o Haas.

Ciò che conta, per lo stesso Giovinazzi, è la possibilità di poter continuare a fare esperienza, soprattutto dopo l’incidente con la Sauber in Cina: “Ho imparato molto da quello che ho fatto in Cina e per imparare di più è necessario tornare in pista, fare giri e riprendere fiducia. Se l’ultima volta che sei salito in macchina ti sei schiantato e poi non puoi più tornare in pista diventa difficile. Tornare e prendere di nuovo confidenza è molto importante”.

Manuel Lai

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati