F1 | Gasly pronto per la Red Bull: “Ho osservato il comportamento di Vettel, Verstappen e Ricciardo”

Il giovane francese: "Credo di sapere cosa abbia funzionato per ognuno di loro, e cosa invece non è andato in modo fantastico"

F1 | Gasly pronto per la Red Bull: “Ho osservato il comportamento di Vettel, Verstappen e Ricciardo”

Dopo una stagione e mezzo in Toro Rosso, Pierre Gasly è pronto al grande salto: nel 2019, infatti, ad attenderlo c’è la Red Bull, desiderosa di valorizzare l’ennesimo giovane del proprio programma junior. Lì dove talenti del calibro di Sebastian Vettel, Daniel Ricciardo e Max Verstappen, dopo un periodo di apprendistato nella scuderia di Faenza, hanno mosso i primi passi tra i “big” affermandosi come piloti di riferimento del Circus.

Racer.com ha riportato alcune dichiarazioni rilasciate da Gasly in merito ai suoi predecessori, Vettel e Ricciardo, e al suo futuro compagno di squadra, Verstappen: “Ovviamente, quando ero pilota di riserva, guardavo davvero molte cose nel comportamento dei piloti: il modo in cui lavoravano, in cui si avvicinavano al weekend” – ha raccontato il 22enne francese. Ho visto Seb, Max e Daniel lavorare con il team, così ho potuto osservare un po’ i loro diversi tipi di personalità. Credo di sapere cosa abbia funzionato per ognuno di loro, e cosa invece non è andato in modo fantastico. O quello che al team non piaceva così tanto. Proverò a prendere un po’ i lati positivi da ognuno di loro, e lavorerò su quello: durante l’inverno avrò più tempo per assicurarmi di arrivare con l’approccio giusto per il prossimo anno”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati