F1, FIA approva l’introduzione dei motori V6 dal 2014

F1, FIA approva l’introduzione dei motori V6 dal 2014

La Formula 1 passerà ufficialmente ai motori turbo V6 da 1.6 litri dal 2014 dopo che le proposte dei team sono state ratificate oggi dal Consiglio Mondiale del Motorsport.

La FIA ha diramato un comunicato in cui ha annunciato che i membri del Consiglio Mondiale hanno accettato, tramite un voto via fax, di formalizzare l’introduzione dei nuovi motori turbo che saranno dotati di unità per il recupero e il riuso dell’energia.

“Dopo un voto via fax dei suoi membri, il Consiglio Mondiale del Motor Sport ha ratificato le regole sui motori frutto di recenti consultazioni con i team di Formula 1. Il nuovo motore sarà un V6 1.6 turbo con sistemi di recupero e riuso dell’energia. Questa nuova formula entrerà in vigore all’inizio della stagione 2014 di Formula 1” si legge nel comunicato FIA.

La FIA e i team hanno superato lo stallo delle recenti settimane grazie ad un meeting della Commissione F1 prima del weekend del GP Europa. Il nuovo piano ha visto l’abbandono dell’idea dei quattro cilindri proposta in precedenza dalla FIA in favore dei V6. La Ferrari era contraria ai quattro cilindri per motivi di marketing legati alle proprie vetture di serie mentre Mercedes e Cosworth erano preoccupati per i costi di sviluppo. I responsabili tecnici dei team si sono incontrati a Valencia per appoggiare i V6 da 1.6 litri. I team hanno poi dichiarato che avrebbero richiesto di aumentare il numero di giri da 12.000 a 15.000. Non è chiaro se la richiesta sia stata già ratificata o meno. Inoltre non è ancora chiaro se la richiesta di posticipare al 2014 l’introduzione delle regole sui telai previste per il 2013 sia stata accolta.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

50 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati