F1 | Ferrari, Vettel guarda al 2020: “C’è ancora un pò da fare per chiudere il gap”

"Questo inverno dobbiamo lavorare meglio degli altri", ha affermato il tedesco

Vettel ha inoltre analizzato la propria stagione, evidenziando come certe cose non abbiano funzionato per il meglio
F1 | Ferrari, Vettel guarda al 2020: “C’è ancora un pò da fare per chiudere il gap”

Nonostante le critiche ricevute e le voci circolate nelle ultime settimane, Sebastian Vettel è pronto a far crescere la Ferrari nel 2020.

Secondo quanto dichiarato dal tedesco, infatti, l’obiettivo per il prossimo anno sarà quello di migliorare i particolari che non hanno funzionato durante l’ultima stagione, così da battagliare per il titolo già nel 2020.

Vettel, ricordiamo, ha commesso diversi errori nel 2019, aspetto che l’ha portato spesso e volentieri a ricevere delle critiche (alla volte anche immeritate.ndr). Una situazione di pressione che il quattro volte iridato spera di sfruttare a proprio vantaggio già dal prossimo Gran Premio di Melbourne.

“Non è stata una buona stagione per me, anche se alla fine non è stata così cattiva come in molti la dipingono”, ha dichiarato il pilota della Ferrari. “Ci sono stati Gran Premi dove ho sbagliato io, come ad esempio Monza, mentre altri dove sono stato penalizzato da fattori esterni, vedi Canada o Russia. Se devo essere onesto, però, so per certo di poter fare meglio ed è l’obiettivo per l’anno prossimo”.

“La nuova macchina è ormai quasi pronta, anche se c’è ancora un pò da fare per chiudere il gap”, ha proseguito il tedesco della Rossa. “Questo inverno dobbiamo lavorare meglio degli altri e per fortuna non servirà stravolgere quello che abbiamo fatto fino a ora. Basteranno un paio di piccoli cambiamenti qui e lì per fare la differenza. Personalmente ci metterò tutta la mia esperienza per far girare le cose al meglio”.

F1 | Ferrari, Vettel guarda al 2020: “C’è ancora un pò da fare per chiudere il gap”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Zac

    11 dicembre 2019 at 10:34

    In Canada fuori pista c’è andato lui.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati