F1 | Ferrari, tra meeting e simulatore prosegue il lavoro di Sainz a Maranello

"Continuiamo il lavoro per la prossima settimana", ha dichiarato lo spagnolo in un video messaggio

Prosegue l'approccio di Sainz nel mondo del Cavallino
F1 | Ferrari, tra meeting e simulatore prosegue il lavoro di Sainz a Maranello

Giorno dopo giorno Carlos Sainz sta entrando sempre più nell’universo Ferrari. Dopo aver varcato poco prima di Natale i cancelli di Maranello da pilota del Cavallino, da martedì lo spagnolo è giunto in Italia per iniziare a preparare la nuova stagione che lo vedrà difendere la causa della Rossa. In un video saluto, il neo alfiere della Ferrari ha discusso degli impegni di lavoro che lo hanno atteso e che lo attendono come quello di cimentarsi al simulatore.

In attesa di testare dal vivo la nuova monoposto, che avverrà solamente a marzo in concomitanza con i test pre-stagionali, Sainz potrà scendere in pista a Fiorano nelle prossime settimane alla guida della SF71-H. Vettura con cui Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen hanno disputato la stagione 2018.

Ciao ragazzi, sono finalmente a Maranello. Ieri ho incominciato già il lavoro con tutta la squadra – ha sottolineato Sainz nel video pubblicato sui social dalla Ferrari – Sto conoscendo tantissima gente, tanti nomi nuovi che sono ancora un po’ difficili da imparare ma ci riuscirò. Ieri ho fatto, credo, sei ore e mezza di meeting con tutti gli ingegneri. Oggi finalmente vado al simulatore, quindi proverò la macchina per la prima volta al simulatore. Da qui continuiamo il lavoro per la settimana prossima e cominciamo a prepararci. Spingiamo forte! Ciao a tutti, un abbraccio”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati