F1 | Ferrari, Mattia Binotto: “Accorciate le distanze dai nostri avversari”

"Siamo convinti di aver fatto un passo avanti importante sul 2020" ha detto il team principal

F1 | Ferrari, Mattia Binotto: “Accorciate le distanze dai nostri avversari”

La Ferrari si riconferma competitiva, con Leclerc che ripete il risultato di Imola conquistando la quarta posizione.  Le Mercedes non erano sicuramente in gara con il monegasco, eppure Leclerc è riuscito a guadagnare una posizione su Bottas in partenza e a tenersi vicino al gruppo davanti. Buona prestazione da parte sua, che mette in mostra le buone doti della Ferrari anche sulla gestione gomme. Performance competitive anche da parte di Carlos Sainz, che però commette un errore in partenza e perde due posizioni già in curva 1. Lo spagnolo riesce a recuperare e termina in settima posizione sul circuito di casa. La scuderia di Maranello conquista ben diciotto punti in terra catalana, e la classifica iridata la vede in quarta posizione con sessanta punti, cinque in meno della diretta rivale McLaren.

Una giornata positiva, con un buon bottino di punti che ci permette di accorciare le distanze dai nostri più immediati avversari. Era questo l’obiettivo principale del weekend e lo abbiamo centrato” ha commentato il team principal Mattia Binotto al termine della gara.

Charles ha fatto una gara impeccabile – ha continuato Binotto – aggressivo in partenza, bravissimo nella gestione degli pneumatici, un aspetto su cui abbiamo lavorato tanto insieme a lui. Carlos ha perso delle posizioni in partenza che gli sono costate un piazzamento migliore ma non si è perso d’animo ed è riuscito a recuperarne buona parte. Torniamo a casa con la convinzione di aver fatto un passo avanti importante sul 2020. C’è ancora molto lavoro da fare per riportare la Scuderia dove dev’essere ma quello che mi fa piacere è vedere la voglia di crescere e di migliorare che sta caratterizzando tutta la squadra, in pista e a Maranello“.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati