F1 | Ferrari, Leclerc in seconda fila in Bahrain: “Piedi per terra, è solo la prima qualifica”

"Le condizioni sono piuttosto particolari, non ci aspettavamo questo risultato", ha aggiunto

F1 | Ferrari, Leclerc in seconda fila in Bahrain: “Piedi per terra, è solo la prima qualifica”

Charles Leclerc partirà in seconda fila nel Gran Premio del Bahrain, gara di apertura del mondiale 2021 di Formula 1. Il pilota della Ferrari è riuscito con un colpo di reni a conquistare la quarta posizione in griglia di partenza, mettendosi davanti all’AlphaTauri di Gasly, apparso molto competitivo in questo weekend. Il monegasco sarà l’unico dei primi cinque a partire con le soft, e questo potrebbe essere positivo nell’immediato, quando dovrà cercare di guadagnare il più possibile prima della sosta, che inevitabilmente sarà prima degli altri attorno a lui.

“Ora conosciamo il nostro valore in termini di velocità in qualifica, ed è stata una piacevole sorpresa dal momento che non ci aspettavamo di essere in questa posizione – ammette Leclerc. Dobbiamo però mantenere i piedi per terra poiché si tratta solo del primo sabato dell’anno con condizioni piuttosto particolari. Come squadra credo che possiamo dirci soddisfatti per i progressi  che abbiamo fatto rispetto alla scorsa stagione: è bello ritrovarsi così avanti sulla griglia. Nella seconda e nella terza sessione di prove libere non avevo buone sensazioni dalla vettura ma in vista della qualifica abbiamo lavorato parecchio sulla mia guida e ho ritrovato la confidenza necessaria per mettere insieme il giro che avevo in mente. Sono fiducioso per domani anche se so che sarà una gara difficile, dal momento che le vetture intorno a noi sembrano avere un passo molto competitivo in configurazione gara e alcune partiranno con gomme Medium. Per questo credo che non sarà facile tenersele dietro. A complicare le cose potrebbe esserci anche il vento, ma quello sarà un elemento con il quale tutti dovranno fare i conti”.

Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati