F1 | Ferrari in difficoltà dopo le ottime prestazioni estive: tornano gli stessi problemi del 2017? [VIDEO]

Vettel e la Rossa in difficoltà nel duello diretto con Mercedes

F1 | Ferrari in difficoltà dopo le ottime prestazioni estive: tornano gli stessi problemi del 2017? [VIDEO]

In una breve chiacchierata concessa ai microfoni di Sky Sport 24, Leo Turrini ha parlato dello sviluppo attuato dalla Ferrari nel corso delle ultime settimane, sottolineando come la Rossa non sia riuscita a dare continuità alle proprie prestazione dall’appuntamento in Belgio in poi. Un problema legato alla mancanza di sviluppi validi sulla SF71H e che sta portando Sebastian Vettel a perdere un mondiale che, soprattutto dopo l’appuntamento nel Regno Unito, sembra indirizzato verso Maranello.

Leo Turrini, proprio in tal senso, ha evidenziato come la Rossa abbia accusato lo stesso identico problema nel 2017, quando da Singapore in poi, grazie ad alcuni errori e rotture, Vettel perse la possibilità di contenere il titolo a Lewis Hamilton. Una situazione curiosa che il giornalista emiliano spera di non rivedere nel 2019, anno in cui la Rossa, presumibilmente, dovrà riscattare una sconfitta mondiale estremamente dolorosa.


Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

3 commenti
  1. Victor61

    1 ottobre 2018 at 17:02

    Beh oggi come nel 2017 in Ferrari ci sono ancora Arrivabene e Vettel…che cosa poteva cambiare? di solito è il cavallo che vince che non si cambia ma in Ferrari hanno fatto esattamente l’opposto…

  2. Magu

    1 ottobre 2018 at 17:36

    Sicuramente mi sbaglio…ma da quando l’Ing.Resta è andato in Sauber (sponsorizzata Alfa Romeo) la scuderia svizzera ha cambiato passo in meglio mentre la Ferrari non ha progredito co.e avrebbe voluto e potuto….ripeto probabilmente sono in errore é solo frutto del caso…

  3. Kevinli

    1 ottobre 2018 at 20:53

    Veramente sono anni e anni che, quando si è competitivi nella prima parte della stagione, poi si sprofonda dopo l’estate; una volta mancano gli sviluppi, una volta mancano le strategie, una volta ci pensa il pilota con un sacco di errori da pivello, fatto sta che ogni anno il mondiale lo vinciamo l’anno prossimo.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Racing Point, accordo concluso con l’Aston Martin

Il 30 marzo gli azionisti dell'Aston Martin hanno completato l'accordo con il consorzio Yew Consorzio Tree facente capo a Lawrence Stroll
Aston Martin prenderà il posto della Racing Point sulla griglia di partenza della Formula Uno a partire dal 2021. La