F1 | Ferrari, Binotto: “È stata una gara a due volti”

"Vettel ha ottenuto un buon risultato, Leclerc ha dimostrato di non mollare mai. Ora ci prepariamo per il Canada", ha dichiarato il team principal della Rossa

F1 | Ferrari, Binotto: “È stata una gara a due volti”

La Ferrari si congeda dal Gran Premio di Monaco, sesta prova stagionale del Mondiale 2019 di Formula Uno, prendendo bandiera a scacchi con il solo Sebastian Vettel. Il tedesco infatti, giunto terzo, ha ottenuto il secondo posto in virtù della penalizzazione di Max Verstappen. L’idolo di casa Charles Leclerc, partito dall’ottava fila, è stato invece costretto al ritiro al 18° giro in seguito al contatto con la Renault di Nico Hulkenberg.

Il team principal della Ferrari Mattia Binotto, commentando l’esito della corsa di Montecarlo, ha discutendo: “Il secondo posto di Seb, considerato che partiva quarto, è sicuramente un buon risultato su una pista dove tutti sappiamo quanto sia difficile superare. Ha avuto un buon ritmo per tutta la gara e ha saputo gestire bene le gomme, che oggi non era cosa facile”.

Parlando di Leclerc ha detto: “Charles ha cominciato forte, sapeva di dover rimontare visto che la sua gara era ormai compromessa fin dalla qualifica di ieri. Era partito bene e si sa che quando si è aggressivi si rischia. Ha effettuato dei bei sorpassi, anche se in occasione dell’ultimo forse ha un po’ esagerato. L’attitudine però era quella giusta. Ha dimostrato di non mollare mai, di non arrendersi. Quella di oggi è stata una gara a due volti. Adesso ci prepariamo per il Canada”.

Piero Ladisa


Leggi altri articoli in Ferrari

Lascia un commento

7 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati