F1 | Ecclestone: “Vettel non amato dalla Ferrari, in Aston Martin può tornare quello di un tempo”

"La cosa migliore che puoi fare è dimenticare il passato alla Ferrari", ha dichiarato Mister E

F1 | Ecclestone: “Vettel non amato dalla Ferrari, in Aston Martin può tornare quello di un tempo”

Il 2021 ha aperto un nuovo capitolo nella carriera di Sebastian Vettel: l’approdo in Aston Martin. Il tedesco ha così salutato la Ferrari, la cui esperienza è stata vissuta tra alti bassi non riuscendo a conquistare quel titolo a lungo inseguito, accettando la corte della scuderia inglese tornata in Formula Uno come costruttore dopo ben 60 anni.

Bernie Ecclestone, amico del quattro volte campione del mondo, ha ammesso senza fronzoli che Vettel avrebbe dovuto essere amato dalla Ferrari che invece ha adottato una politica umana differente.

Quello che molte persone non sanno è che Sebastian è molto sensibile, ama sentirsi amato e questo non gli è successo alla Ferrari – ha dichiarato Ecclestone, intervistato dal canale tedesco Sport 1- La cosa migliore che puoi fare è dimenticare il passato alla Ferrari. Meglio dimenticare gli anni alla Ferrari. Così puoi diventare di nuovo forte”.

Mister E crede che Vettel sia arrivato nel posto giusto al momento giusto, in una squadra come quella dell’Aston Martin che aspira ad aprire un ciclo vincente nel Circus.

Penso che sia in una nuova situazione. La Ferrari è il passato – ha ammesso l’ex boss del Circus – È come quando ha iniziato con la Red Bull. Sono sicuro che può tornare quello di un tempo. Non credo che gli sarebbe piaciuto andare in una squadra dove non c’è sfida. Vuole migliorare quello che ha fatto alla Red Bull dove ha vinto quattro campionati del mondo. Ora credo che sia nella giusta squadra”.

Motorionline.com è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News,
se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie
Seguici qui
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati