F1 | Ecclestone critico sul budget cap e sulla riduzione spese

"In Formula 1 ci sono sempre stati team ricchi e team poveri", ha affermato il Manager

Ecclestone si è detto scettico sull'effettiva utilità del budget cap
F1 | Ecclestone critico sul budget cap e sulla riduzione spese

In una chiacchierata concessa a “Il Giornale”, Bernie Ecclestone ha parlato del budget cap e del piano promosso da Liberty Media per la riduzione delle spese, sottolineando come la differenza economica sia sempre stata un fattore determinante in Formula 1.

Secondo “Mr E”, in F1 ci sono sempre stati team ricchi e team poveri, aspetto che ovviamente ha favorito alcune strutture rispetto ad altre. Una situazione “classica” che quasi certamente si riproporrà nei prossimi anni, a prescindere dal tetto spese.

“I numero che una squadra media spende per lo sviluppo sono completamente folli”, ha affermato Bernie Ecclestone. “In Formula 1 però ci sono sempre state squadre ricche e squadre povere. Proprio in tal senso ricordo ancora la gestione della Brabham. Non avevamo moltissime risorse, mentre Ferrari aveva il nostro personale moltiplicato per tre”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Pingback: F1 | Budget cap: i team approvano la riduzione dei costi

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati