F1 | Doornbos cauto su un possibile GP d’Olanda: “La concorrenza è molto forte”

"L'interesse di Assen è positivo, ma la trattativa è complessa" ha aggiunto

F1 | Doornbos cauto su un possibile GP d’Olanda: “La concorrenza è molto forte”

Nonostante i recenti controlli di Charlie Whiting ad Assen, Robert Doornbos non vuole dare per scontato l’ingresso dell’Olanda all’interno del circus della Formula Uno. Secondo l’ex pilota di Formula Uno, infatti, la trattativa tra gli olandesi e Liberty Media deve ancora entrare nel proprio “clou”, senza considerare che la lista di pretendenti a un posto all’interno del mondiale è molto lunga. I tanti Gran Premi che si terranno in Europa nel 2018, inoltre, non favoriscono la posizione di Assen e Zandvoort, pressati dai paesi asiatici e americani. L’obiettivo per i gestori olandesi sarà stringere i tempi, puntando sulla stabilità del progetto e sull’influenza di Max Verstappen, vera star che porterebbe tantissimi appassionati a un possibile Gran Premio dei Paesi Bassi.

Ecco le parole di Robert Doornbos: “Zandvoort ha stimato i costi di organizzazione e Charlie Whiting ha ispezionato la pista di Assen. Sono notizie certamente positive, ma non bisogna dimenticare la competizione che c’è tra i vari circuiti europei. Quest’anno nel vecchio continente ci sono già diverse gare e la lista di Stati interessati è molto lunga. Inoltre quest’anno siamo arrivati al punto di avere tre gare consecutive nel nostro continente. E’ una trattativa difficile, ma l’arrivo di Verstappen potrebbe sconvolgere le cose. Vedremo”.

Roberto Valenti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati