F1 | De la Rosa: “L’addio di Alonso? Come se Messi avesse lasciato la Liga”

"Ora Fernando ha altri obiettivi sportivi. Se dovesse ottenere la Triple Crown, bisognerebbe dedicargli una statua nel centro di Oviedo!", ha detto il consulente tecnico e sportivo del team Techeetah

F1 | De la Rosa: “L’addio di Alonso? Come se Messi avesse lasciato la Liga”

In un’intervista rilasciata a La Voz de Asturias, Pedro De la Rosa ha parlato dell’amico e connazionale Fernando Alonso. La Formula Uno, per il consulente tecnico e sportivo del team Techeetah, ha perso molto con l’addio del due volte campione del mondo.

Ora infatti Alonso è impegnato in altre sfide motoristiche, tra le quali figura la 500 Miglia di Indianapolis che cercherà di vincere per centrare lo storico e prestigioso traguardo della Tripla Corona.

La Formula Uno farà a meno di uno dei migliori piloti della sua storia. È come se nel calcio Messi avesse deciso di giocare in un altro campionato. La sfida principale in Formula Uno è quella di vincere il titolo, dove ci sono i migliori piloti e le migliori squadre”, ha detto De la Rosa.

Continuando con la propria disamina ha aggiunto: “Ora Fernando ha altri obiettivi sportivi. Se dovesse ottenere la Triple Crown, bisognerebbe dedicargli una statua nel centro di OviedoUna sua partecipazione alla Dakar? Fernando è capace di tutto, è competitivo dappertutto”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. atta4519

    11 Marzo 2019 at 12:59

    E UN ROSICONE IN MENO

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati