F1 | Brundle: “L’atteggiamento di Vettel può costargli il mondiale”

"Lui sta guidando brillantemente, ma il suo atteggiamento sta rendendo tutto inutilmente più complicato"

F1 | Brundle: “L’atteggiamento di Vettel può costargli il mondiale”

Martin Brundle è sicuro: il comportamento che sta avendo Sebastian Vettel in queste ultime gare di Formula 1 potrebbe davvero costare caro al tedesco per la conquista del titolo mondiale. L’ex pilota di Formula 1 e attuale opinionista televisivo ha ha voluto commentare la stagione del Ferrarista, alternando complimenti a critiche forti soprattutto in relazione a qualche atteggiamento sbagliato in pista.

Secondo Martin Brundl, infatti, Sebastian Vettel ha dimostrato molto talento in questa stagione, dimostrandosi quel grande campione che tutti abbiamo conosciuto soprattutto nei suoi gloriosi anni in Red Bull. Tantissimo è il merito da dare proprio al tedesco per i bei successi conquistati quest’anno, ma alcuni aspetti del suo carattere possono a volte rappresentare dei brutti e insormontabili limiti che potrebbero compromettere le residue chance di titolo iridato. Il britannico ha iniziato a parlare dell’incomprensione tra Sebastian Vettel e Fernando Alonso nel GP di Malesia. In quel momento, il tedesco si lamentava dell’azione dello spagnolo, salvo però dimenticare quello che lui stesso ha fatto con Hamilton a Baku, non comportandosi di certo in maniera corretta nei confronti dell’inglese: “È vero che Alonso stava facendo tutt’altro che aiutare la Ferrari, ma Vettel è stato troppo ironico, detto da uno che ha volontariamente colpito un’altra macchina dietro la Safety Car a Baku”, ha dichiarato Brundle nella sua rubrica per il sito web Sky Sport.

Martin Brundle, infatti, faceva riferimento al team radio fatto dal tedesco in cui criticava Alonso per il suo comportamento: “Dopodiché lui e Stroll sono anche riusciti a finire uno sull’altro nel giro di rientro con la Ferrari ad avere sicuramente la peggio. È stata di certo una situazione sfortunata avvenuta quando l’adrenalina cala e non sono stati presi provvedimenti sul bizzarro incidente, ma questa è una cosa che non deve accadere. Vettel ha rischiato una penalità, prendendo il suo volante prima di accettare un passaggio dalla Sauber con una medical car lì nelle vicinanze”, ha continuato Brundle commentando le piccole e grandi leggerezze nella guida di Vettel e che possono determinare il suo futuro di campionato.

“È stato molto sfortunato, ma non sarebbe mai dovuto accadere. Poiché la pressione cresce, come avviene sempre in Ferrari, mi domando chi sarà il primo ad accusare chi. La Ferrari gli sta dando i mezzi, anche per recuperare dalla partenza in fonda sulla griglia. Mi piacciono i piloti spiritosi ma ho parlato di tutto questo perché sta costando a Vettel un titolo mondiale, come anche il taglio fatto in partenza a Singapore su Verstappen. Lui sta guidando brillantemente, ma il suo atteggiamento sta rendendo tutto inutilmente più complicato“, ha concluso.

F1 | Brundle: “L’atteggiamento di Vettel può costargli il mondiale”
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

3 commenti
  1. Stefano5691

    4 ottobre 2017 at 20:32

    Mi chiedo. Ma Brundle cos’ha vinto in carriera? Forse per essere fuoriclasse e un iridato devi un po’ Schumacher un Hamilton, Vettel e ci metto pure Senna. Parlo di carattere ovviamente. Sfido a non definirli figli di…per episodi che li accomunano.
    Brundle, continua a tenere il microfono che è meglio

  2. Magu

    5 ottobre 2017 at 18:54

    Certo Brundle ha corso soltanto qualche decina di Gran Premi…chi non lo ha fatto nella vita…..mah

  3. Pingback: F1 | Brundle: “L'atteggiamento di Vettel può costargli il mondiale” - Arcobaleno Sport

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati