F1 | Arrivabene: “Il licenziamento di Raikkonen è stata una mia scelta”

"E' stato straziante dirglielo, per me Kimi è un amico "

F1 | Arrivabene: “Il licenziamento di Raikkonen è stata una mia scelta”

Alcuni pensano che la scelta di sostituire il finlandese con il giovane Charles Leclerc, sia dipesa unicamente dall’ex amministratore delegato, Sergio Marchionne, scomparso a luglio.

La smentita però arriva da Maurizio Arrivabene: “E’ stata una mia decisione”.

Il team principal, intervistato da Sky, ha aggiunto che ha avuto il sostegno della nuova dirigenza Ferrari, tra cui Louis Camilleri e John Elkann:

“Hanno capito la logica dietro la decisione, ma sono stato io a farlo. Per me, Kimi è anche un amico, quindi potete immaginare quanto sia stato straziante dirglielo: i piloti sono umani quanto me, ma in situazioni del genere sono trattati come professionisti”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento
  1. Hanakin

    25 ottobre 2018 at 13:40

    Lo avete messo sempre in seconda considerazione
    lui approva adesso questo vincendo un GP
    Se Leclerc con super arrivava 10
    Lui sarà tra i primi 4

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati