F1 | Alfa Romeo, Raikkonen: “Delusi dai risultati, lavoriamo per essere più in alto”

Il finlandese crede che la squadra abbia comunque fatto un lavoro decente

F1 | Alfa Romeo, Raikkonen: “Delusi dai risultati, lavoriamo per essere più in alto”

Kimi Raikkonen ammette che il 2020 non è stata la stagione che si aspettava. Il pilota dell’Alfa Romeo ha chiuso con soli quattro punti in classifica, il suo minimo storico in quasi vent’anni di massima categoria, nonostante nelle prestazioni si sia dimostrato in forma come sempre.

Il veterano finlandese ha spiegato che il team sin dai test dello scorso febbraio si era accorto di non essere al livello desiderato e che nonostante il buon lavoro svolto in pista la situazione è rimasta frustrante, a causa della scarsa competitività dovuta a più fattori, tra cui – questo lo diciamo noi – la poca cavalleria della power unit Ferrari.

Raikkonen si aspetta un 2021 di ben altro tenore, ammettendo che la squadra è concentrata sull’obiettivo di risalire la china già nella imminente stagione.

“Sono deluso dai nostri risultati, ma credo che abbiamo fatto un lavoro decente. Ovviamente non eravamo dove volevamo essere. Le nostre aspettative erano abbastanza alte, ma sin dai test invernali abbiamo capito che eravamo più indietro di quanto ci aspettassimo, che dovevamo solo lavorare e che la situazione era quella che era le parole di Kimi come riportate dal portale GPFans.comL’inizio posticipato della stagione non c’entra nulla, la situazione era chiara dai test. Per tante, diverse, ragioni non siamo stati veloci come pensavamo. E’ stato frustrante, ma ora ripartiamo di nuovo da zero e stiamo lavorando tanto per farci trovare in una posizione migliore. Ce la faremo”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati