F1 | Albers su Hamilton: “Il suo attivismo politico è pericoloso”

"Difende i diritti umani ma sostiene la gara in Arabia Saudita"

F1 | Albers su Hamilton: “Il suo attivismo politico è pericoloso”

Secondo l’ex pilota di F1 Christijan Albers, il sette volte campione del mondo dovrebbe evitare di esporsi così tanto sulle questioni politiche, per evitare accuse di ipocrisia. Lewis Hamilton quest’anno si è fortemente schierato a favore del movimento Black Lives Matter, seguito dalla Mercedes che ha deciso di scendere in pista con la livrea total black e dalla Formula 1 che ha riservato ogni domenica un minuto di riflessione sulla questione del razzismo.

“Quando sei un atleta, esprimere la tua opinione su certe cose è piuttosto pericoloso perché sarà difficile esserne all’altezza”, ha dichiarato a De Telegraaf.

“Ad esempio se parli di ambiente, potresti cadere in contraddizione come ha fatto Leonardo di Caprio, che vola con un jet privato. Hamilton difende i diritti umani attraverso il “Black Lives Matter”, ma poi sostiene la gara in Arabia Saudita, anch’essa criticata per i diritti umani. È impossibile dire semplicemente che è un bel paese quando tutto il mondo sa esattamente cosa sta succedendo lì”.

 

 

 

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati