Ericsson: “Per il Bahrain vorrei la top ten mancata nel 2015”

La Sauber è reduce da un GP d'Australia deludente

Ericsson: “Per il Bahrain vorrei la top ten mancata nel 2015”

I problemi economici di Hinwil hanno distrubato il suo inverno e l’esito del debutto stagionale a Melbourne con Nasr solo quindicesimo ed Ericsson ritirato ne è stata la dimostrazione. Ecco perché a Sakhir la Sauber punterà innanzitutto a vedere il traguardo integra con entrambi i piloti.

“Questa sarà la prima gara del campionato con il buio. Personalmente mi piace molto correre con le luci artificiali, inoltre in tv fa davvero un bell’effetto! – ha affermato Marcus – Consco bene la pista avendola frequentata anche con la GP2. L’anno scorso ho sfiorato i punti. Questa volta spero di portarne a casa qualcuno”.

“L’appuntamento del Bahrain è speciale avendo un nonno libanese, motivo per cui lo considero il mio secondo gran premio di casa dopo il Brasile – il pensiero di Felipe – Il circuito è divertente e l’atmosfera notturna lo rende ancor più particolare”.

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

F1 | Hakkinen: “Bottas è un grande pilota”

Nel corso di un'intervista, l'ex campione del mondo crede che Bottas abbia le qualità per puntare al titolo nel 2020
Tra i più grandi estimatori di Valtteri Bottas, c’è chi ha avuto l’opportunità di lavorare con il pilota finlandese a