Dopo la March anche la Brabham cerca di tornare in F1

Dopo la March anche la Brabham cerca di tornare in F1

Due icone del passato hanno presentato domanda per tornare in F1. Negli ultimi giorni e' emerso che la Macrh, fondata nel 1969 da un gruppo che contava anche la partecipazione di Max Mosley, e la Brabham, fondata dal tre volte campione del mondo Sir Jack Brabham, si sono iscritte nel mondiale low cost del prossimo anno.

La pubblicazione on line ESPN Racing-Live ha affermato di aver visto un fax inviato dalla FIA con la conferma che il detentore dei diritti della March, Andrew Fitton, ha presentato la documentazione necessaria per l’iscrizione entro il termine ultimo di venerdi' scorso. Inoltre, una fonte vicina alla March Racing Organization, la quale attualmente non e' coinvolta nel mondo del motorsport, ha confermato la notizia, ma ha detto che il team “non e' molto ottimista” a causa della dura competizione per uno dei tre posti vacanti nella griglia del 2010. “Stiamo aspettando altre notizie dalla FIA”, ha aggiunto.

Nel frattempo, la pubblicazione svizzera Motorsport Aktuell ha affermato che anche la Brabham Grand Prix Ltd, ora di proprieta' di un’azienda tedesca fornitrice di pezzi automobilistici, ha compilato la domanda di iscrizione per il mondiale del prossimo anno. Il famoso marchio, fondato nel 1960 e di proprieta' di Bernie Ecclestone negli anni ’70 e ‘80, gia' vincitore di 35 gran premi e 6 mondiali, ora e' controllato da Franz Hilmer, il quale ha comprato i resti della Super Aguri l’anno scorso.

Andre' Cotta

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

News F1

La Brabham verso il ritorno in F1

Nel 2015 dovrebbe debuttare nell'Endurance
A distanza di un ventennio dalla sua ultima apparizione nel Circus la Brabham potrebbe tornare. David, figlio del grande patron