Dennis: “Ho ancora le carte in regola per portare al successo la McLaren”

Per il dirigente inglese l'attuale personale tecnico è altamente competitivo

Dennis: “Ho ancora le carte in regola per portare al successo la McLaren”

Il declino che ha colpito nelle ultime stagioni la McLaren non ha messo in allarme Ron Dennis, l’erede putativo di patron Bruce che continua a dirigere la baracca di Woking.

“Godo di ottima salute per il momento e non mi sento per nulla stanco – ha proclamato ad Autosport che vorrebbe restare al vertice dell’azienda ancora a lungo – La mia ambizione è altissima e sarà così finché morirò”.

“La F1 sta cambiando ma non è un mio problema, io mi devo occupare di mettere la gente giusta al posto più opportuno e puntare su dei veri leader anche se non sempre ci riesco – ha proseguito – Personalmente sono più motivato che mai a riportare la scuderia al successo e contribuire al suo futuro”.

“La responsabilità di creare una monoposto competitiva in pista non spetta a me, però posso affermare con sicurezza che il gruppo tecnico reclutato è il migliore da parecchio tempo a questa parte e che il personale andato via non era della stessa levatura di quello attuale” – le parole conclusive del boss inglese.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati