Coronavirus: McLaren e Haas, tre persone poste in isolamento

Cresce la tensione in vista del primo round della stagione 2020

Membri di Haas e McLaren posti in isolamento all'interno dell'Albert Park Hotel
Coronavirus: McLaren e Haas, tre persone poste in isolamento

Sale la tensione in vista del prossimo Gran Premio d’Australia, appuntamento inaugurale del mondiale 2020 di Formula 1. Secondo quanto dichiarato dalla stampa australiana nel corso della mattina, un membro della McLaren e due della Haas sarebbero stati posti in isolamento a causa di alcuni sintomi riferibili all’infezione da Coronavirus.

Una situazione delicata, evidenziata dalla stampa locale, che potrebbe far vacillare le certezze mostrate dagli organizzatori nel corso degli ultimi giorni (il GP a Melbourne, nonostante il caso confermato di ieri, sarà svolto regolarmente a porte aperte).

Il personale in questione è stato posto in quarantena all’interno dell’Albert Park Hotel, sede dove ieri è stato accertato il primo caso di Coronavirus a Melbourne, e sarebbe in attesa del risultato relativo al tampone. Non vanno esclusi colpi di scena nel corso delle prossime ore. Nel frattempo l’Australia ha bloccato totalmente le linee aeree di trasporto per l’Italia.

Seguiranno ulteriori aggiornamenti

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

1 commento

Articoli correlati