Gran Premio del Messico 2016, Anteprima FLASH: Meteo e Orari Aggiornati

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Gran Premio del Messico 2016, Anteprima FLASH: Meteo e Orari Aggiornati

Orari Aggiornati con Differite:

Venerdì 28 Ottobre

Libere 1: 17:00-18:30 (Sky Sport F1 HD – RaiSport 1)

Libere 2: 21:00-22:30 (Sky Sport F1 HD – RaiSport 1)

Sabato 29 Ottobre

Libere 3: 17:00-18:00 (Sky Sport F1 HD – RaiSport 1)

Qualifiche: 20:00 (Sky Sport F1 HD – Rai 2)

Domenica 30 Ottobre

Gara: 20:00  ̶  71giri  ̶  305,354km (Sky Sport F1 HD – Rai 1)

* tutti gli orari indicati si riferiscono all’Italia: tra Italia e Messico ci sono 7 ore di differenza.

Meteo Aggiornato:

Venerdì: Temperature tra i 9°C e i 19°C. Nuvoloso. Probabilità di precipitazioni o pioggia pari al 50%

Sabato: Temperature tra i 9°C e i 22°C. Cielo: Parzialmente sereno. Probabilità di precipitazioni o pioggia pari al 70%

Domenica: Temperature tra i 11°C e i 21°C. Cielo: Parzialmente sereno. Probabilità di precipitazioni o pioggia pari al 50%

Quote per la Pole Position:

  • Hamilton 2,00
  • Rosberg 2,30
  • Ricciardo 12,00
  • Verstappen 15,00
  • Vettel 25,00
  • Raikkonen 40,00
  • Hulkenberg 100,00
  • Bottas 100,00
  • Alonso 100,00
  • Button 150,00
  • Perez 150,00
  • Massa 150,00
  • Sainz 200,00
  • Kvyat 250,00
  • Altro 200,00

Quote Per la Vittoria:

  • Hamilton 1,90
  • Rosberg 2,50
  • Ricciardo 10,00
  • Verstappen 12,00
  • Vettel 20,00
  • Raikkonen 30,00
  • Alonso 150,00
  • Hulkenberg 150,00
  • Perez 200,00
  • Bottas 200,00
  • Button 200,00
  • Massa 250,00
  • Sainz 300,00
  • Kvyat 500,00
  • Altro 200,00

Dichiarazioni del giovedì

Sergio Perez (Force India): «Sono molto contento di essere qui, aspettavo questa gara da tutta la stagione e finalmente ora sono qui accanto alla mia gente. Qui la Formula Uno sta crescendo ed è una cosa di cui sono molto contento ed orgoglioso, spero di ripagarli con una bella prestazione Domenica. Dicono che correre in casa ti renda più veloce di due decimi, io ci credo e voglio dare il massimo».

Esteban Gutierrez (Haas): «È una sensazione incredibile essere qui e vedere l’atmosfera creata dalla gente. Sono onorato di poter condividere questo weekend con tutti quelli che ci guarderanno, a partire dalla mia famiglia. Per la prossima stagione sto facendo del mio meglio e credo che il futuro sia buono, ad ogni modo ci sono forti opportunità che sto valutando, perciò attendiamo ancora un po’, ovvero due settimane».

Carlos Sainz (Toro Rosso): «È gia grandioso correre in Formula Uno, poiché corri contro i 21 migliori piloti del mondo, forse la battaglia con Fernando è stata un po’ la ciliegina sulla torta. Sono cresciuto guardandolo da quando è qui, cioè dal 2003, ho visto tutte le sue gare e Domenica scorsa sapevo di trovarmi in una posizione tale da poter battagliare con lui. Non avevo tutto il grip necessario ad ingaggiare un vero duello, però mi è piaciuto un sacco».

Esteban Ocon (Manor): «Sono molto contento dei progressi fatti con il Team in queste sei gare. Assieme abbiamo svolto un bel lavoro e nonostante io sia arrivato solo a metà stagione, cosa non facile, sono soddisfatto. Mercedes dirige la mia carriera, per cui a me non resta che concentrarmi sulle gare rimanenti e fare del mio meglio. Non lo so se sono realmente interessato ad altri Team in questo esatto momento, però è naturale che se farò bene da qui a fine stagione ci saranno opportunità di dialogo».

Nico Rosberg (Mercedes): «Sarei preoccupato di non essere umano se a questo punto non pensassi al titolo, è stata una bella stagione dopotutto se sono in questa posizione. Sono contento di essere in grado di poter battagliare con Lewis fino al termine e se c’è una cosa che devo fare per dare il massimo è concentrarmi su ciò che è sotto il mio controllo. per cui non mi resta che vincere qui in Messico».

Marcus Ericsson (Sauber): «Penso che dopo l’acquisizione della Sauber il Team stia compiendo dei progressi nella giusta direzione, a partire da Singapore. Ad Austin non era andata male con un 14° posto in qualifica e poi una gara costante in 11° posizione, pensavamo di poter agguantare anche un punto ma poi abbiamo dovuto cedere a causa del degrado delle gomme. Gli aggiornamenti portati lavorano sempre meglio ed ora dobbiamo continuare a fare così ed abbiamo bisogno di almeno un punto per poter superare la Manor, questo non è un segreto».

Matteo Bramati, Andrea Villa

28th ottobre, 2016

Tag:, , ,

Iscriviti al Canale YouTube:

Condividi su Facebook Pubblica su Twitter Condividi su Google+
Orari e risultati: GP Monaco
GP
Giovedì 25 Maggio 2017
Prove Libere 1 10:00 - 11:30
Prove Libere 2 14:00 - 15:30
Sabato 27 Maggio 2017
Prove Libere 3 11:00 - 12:00
Qualifiche 14:00
Domenica 28 Maggio 2017
Gara 14:00
Meteo F1 GP Monaco
Calendario F1 2017
Listino Auto Nuove: Configura la tua Auto
F1 su Facebook: Diventa Fan
Copyright © 2011 Motorionline S.r.l. - Dati societari - P.IVA 07580890965
Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Milano in data 20/01/2012 al numero 35
Direttore Responsabile : Lorenzo V. E. Bellini