Gran Premio di Germania, Anteprima FLASH: Meteo e Orari Aggiornati

Gran Premio di Germania, Anteprima FLASH: Meteo e Orari Aggiornati

Orari Aggiornati con Differite:

Venerdì 29 Luglio

Libere 1: 10:00-11:30 (Sky Sport F1 HD – RaiSport)

Libere 2: 14:00-15:30 (Sky Sport F1 HD – RaiSport)

Sabato 30 Luglio

Libere 3: 11:00-12:00 (Sky Sport F1 HD – RaiSport)

Qualifiche: 14:00 (Sky Sport F1 HD – Rai 2)

Domenica 31 Luglio

Gara: 14:00  ̶  67 giri  ̶  306,458km (Sky Sport F1 HD – Rai 1)

Meteo Aggiornato:

Venerdì: Temperature tra i 17°C e i 26°C. Cielo: Parzialmente sereno. Probabilità di precipitazioni o pioggia pari al 60%.

Sabato: Temperature tra i 18°C e i 27°C. Cielo: Parzialmente sereno. Probabilità di precipitazioni o pioggia pari al 30%.

Domenica: Temperature tra i 17°C e i 27°C. Cielo: Parzialmente sereno. Probabilità di precipitazioni o pioggia pari al 40%.

Quote per la Pole Position:

  • Hamilton 1,70
  • Rosberg 2,50
  • Vettel 14,00
  • Verstappen 16,00
  • Ricciardo 16,00
  • Raikkonen 50,00
  • Hulkenberg 150,00
  • Perez 150,00
  • Bottas 150,00
  • Massa 200,00
  • Sainz 250,00
  • Alonso 250,00
  • Kvyat 300,00
  • Button 300,00
  • Altro 150,00

Quote Per la Vittoria:

  • Hamilton 1,80
  • Rosberg 3,30
  • Vettel 9,00
  • Ricciardo 15,00
  • Verstappen 15,00
  • Raikkonen 25,00
  • Bottas 150,00
  • Perez 150,00
  • Hulkenberg 150,00
  • Massa 200,00
  • Alonso 250,00
  • Button 300,00
  • Sainz 400,00
  • Kvyat 500,00
  • Altro 300,00

 

Dichiarazioni del giovedì

Sebastian Vettel (Ferrari): «Non ho molto da aggiungere su quello che è successo in questi giorni all’interno del Team. Credo che Mattia (Binotto, ndr) sia nel Team da molto tempo e per questo abbia parecchia esperienza. Ovviamente ci sarà qualche differenza ma non nel breve termine. Certo, stiamo pensando alla vettura del prossimo anno, che sarà completamente diversa da questa, ma non possiamo bloccare lo sviluppo perché ci sono comunque delle cose che possiamo ancora imparare».

Nico Hulkenberg (Force India): «Sarà difficile giudicare come potrà andare qui. Proprio come in Ungheria: la macchina sembrava adattarsi bene al tracciato, le qualifiche erano state un po’ scombussolate ed avevano giocato a nostro favore e poi in gara tutto si è rivoltato contro di noi. Spero che questo weekend vada meglio in modo da poter battagliare con McLaren, Toro Rosso e forse le Williams. L’anno prossimo rimarrò in Force India».

Pascal Wehrlein (Manor): «È bello essere qui nel GP di casa, dove nel 2000, a soli 5 anni, assistetti al mio primo Gran premio dal vivo. Non sono sicuro di poter ripetere il decimo posto dell’Austria, ma ci proverò con tutte le mie forze».

Daniel Ricciardo (Red Bull Racing): «È stato bello tornare sul podio, ed ho colto occasione di apprezzarlo al massimo, non come quello a Monaco. Per me questo sarà il 100° GP: da un parte posso dire che sono volati, dall’altra che ci è voluto tempo e fatica e se penso a quando ero alla HRT, non posso che pensare a tutto ciò che ho affrontato. Ci sarà occasione di battagliare con Mercedes a Singapore, oppure nel caso in cui piova in uno dei prossimi GP. Ora siamo vicini alla Ferrari nel campionato costruttori e ci serve qualche podio in più per esserle davanti».

Rio Haryanto (Manor): «È bello riuscire ad essere definito un buon pilota da qualifica, ma è nella gara che voglio migliorare e con il Team stiamo lavorando su questo, così potrò battagliare quantomeno con il mio compagno di squadra se la strategia lo permette. Il mio contratto scadrà quest’anno e vorrei ringraziare chi mi supporta dall’Indonesia e tutta la mia squadra per il duro lavoro, spero di mantenere il sedile».

Felipe Nasr (Sauber): «Sono contento dell’acquisizione della Sauber, così come lo sono quelli che ci lavorano all’interno, lo vedo nelle loro facce con il sorriso e la voglia di lavorare è tornata. Siamo stati molto limitati in ciò che potevamo fare quest’anno, sullo sviluppo e le performance della monoposto. Ora ci aspettiamo di avere qualche decente miglioramento dopo la pausa estiva ed io voglio arrivare a punti. Voglio riportare la vettura competitiva, voglio punti per il Team».

 

Matteo Bramati, Andrea Villa

 

Leggi altri articoli in Anteprima

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati