Gran Premio del Belgio, Anteprima FLASH: Meteo e Orari Aggiornati

Gran Premio del Belgio, Anteprima FLASH: Meteo e Orari Aggiornati

Orari Aggiornati con Differite:

Venerdì 26 Agosto

Libere 1: 10:00-11:30 (Sky Sport F1 HD)

Differita Integrale alle 14:30 su RaiSport

Libere 2: 14:00-15:30 (Sky Sport F1 HD)

Differita Integrale  alle 18:30 su RaiSport

Sabato 27 Agosto

Libere 3: 11:00-12:00 (Sky Sport F1 HD)

Differita Integrale alle 15:30 su RaiSport

Qualifiche: 14:00 (Sky Sport F1 HD)

Differita Integrale alle 18:35 su Rai 2

Domenica 28 Agosto

Gara: 14:00  ̶  44 giri  ̶  308,042km (Sky Sport F1 HD)

Differita Integrale alle 21:00 su Rai 2

Meteo Aggiornato:

Venerdì: Temperature tra i 19°C e i 30°C. Cielo: Parzialmente sereno. Probabilità di precipitazioni o pioggia pari al 10%

Sabato: Temperature tra i 22°C e i 29°C. Cielo: Prevalentemente sereno. Probabilità di precipitazioni o pioggia pari al 30%

Domenica: Temperature tra i 16°C e i 29°C. Cielo: Prevalentemente sereno. Probabilità di precipitazioni o pioggia pari al 60%

Quote per la Pole Position:

  • Rosberg 1,70
  • Hamilton 2,30
  • Ricciardo 11,00
  • Verstappen 13,00
  • Vettel 15,00
  • Raikkonen 25,00
  • Bottas 100,00
  • Perez 150,00
  • Massa 150,00
  • Hulkenberg 150,00
  • Alonso 250,00
  • Button 300,00
  • Sainz 400,00
  • Kvyat 500,00
  • Altro 150,00

Quote Per la Vittoria:

  • Rosberg 1,55
  • Hamilton 3,75
  • Ricciardo 9,00
  • Verstappen 10,00
  • Vettel 11,00
  • Raikkonen 25,00
  • Bottas 150,00
  • Hulkenberg 150,00
  • Perez 200,00
  • Massa 200,00
  • Alonso 250,00
  • Button 300,00
  • Sainz 500,00
  • Kvyat 750,00
  • Altro 150,00

Dichiarazioni del giovedì

Esteban Ocon (Manor): «Grazie per il caloroso benvenuto! È una grande opportunità per me essere qui e voglio ringraziare Mercedes, Renault e Manor. È grandioso poter cominciare qui a Spa, è un tracciato che conosco e so che mi aiuterà a prendere subito confidenza con la velocità della vettura. Vedremo, non vedo l’ora e mi sento pronto. Sento di aver avuto la migliore preparazione che potessi ricevere. L’obbiettivo è quello di andare a punti, ovviamente».

Romain Grosjean (Haas): «Le ultime gare prima della pausa estiva non sono andate come programmate. Ci sono diverse aree dove tuttora stiamo lavorando e le cose da testare sono diverse. Questa pausa penso abbia aiutato tutti quanti a resettare un po’ la testa, a pensare con più calma sul da farsi, con la speranza di poter ripetere quello che abbiamo fatto ad inizio anno. Questo per noi è un anno di apprendimento, comunque guardiamo più all’avvicinarci alle McLaren che proteggerci dalle Renault».

Daniil Kvyat (Toro Rosso): «Il ritorno dall’estate per me è stato OK, è bello poter tornare qui e fare il mio lavoro, guidare come sono capace di fare. Nulla di speciale è successo, ecco quanto. Non so ovviamente come andrà qui, non so prevedere il futuro. Usciremo in pista con la vettura e solo allora vedremo quanto lontano possiamo arrivare, esprimendo tutto il potenziale. Questo è tutto quello che so fare».

Fernando Alonso (McLaren): «Concordo con Yusuke Hasegawa sul fatto che la Honda ha compiuto dei passi enormi rispetto a dodici mesi fa, come avrete potuto notare anche voi. Abbiamo compiuto uno step progressivo che si può contare in minuti, neanche in secondi, per cui siamo sicuramente in una posizione migliore. Qui abbiamo portato alcuni aggiornamenti per cui guardiamo con fiducia al weekend. Per me comunque è tempo di guardare al 2017, quest’anno non ci sono speranze per il titolo».

Max Verstappen (Red Bull Racing): «Questo è il tracciato di casa per me ed anche se non ci ho guidato molte volte lo sento vicino. E poi penso ci saranno molti fans che verranno. È stato bello poter sorpassare le Ferrari nel campionato costruttori, ora vogliamo mantenere il vantaggio e provare a chiudere quello sulle Mercedes. Lavoreremo molto bene in termini di set-up per poi vedere se i cavalli del nostro motore saranno sufficienti. Speriamo».

Lewis Hamilton (Mercedes): «Anzitutto buon pomeriggio, mi aspettavo di vedere più gente abbronzata! Sono contento per il break estivo, mi occorreva per prendermi del tempo, così come al Team. E probabilmente come il resto del paddock. Penso che ognuno ora sia bello carico di tornare a correre. Cambieremo il motore già qui, per cui tenterò di minimizzare gli effetti la domenica in gara. Che effetto mi fa sapere che potrei vincere il mio 50° GP? Qualcosa di surreale, ma non voglio pensarci troppo e preferisco concentrarmi sul dare il massimo in ogni attimo».

 

Matteo Bramati, Andrea Villa

Gran Premio del Belgio, Anteprima FLASH: Meteo e Orari Aggiornati
Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anteprima

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati