Verstappen: “Dura tenere dietro Rosberg”

L'olandese della Red Bull ha chiuso il weekend canadese in quarta piazza

Verstappen: “Dura tenere dietro Rosberg”

Avrebbe voluto salire sul podio di Montreal magari al posto della Williams di Bottas ma l’incapacità di gestire al meglio le gomme tanto da dover cambiare strategia ha portato la Red Bull a chiudere fuori dall’ambita top 3.

“Ho fatto il massimo possibile. Speravo di stare davanti a Valtteri, però il degrado degli pneumatici me lo ha impedito. Forse la pioggia avrebbe potuto aiutarci, comunque nel globale sono contento della mia prestazione e del motore aggiornato considerata la fatica che hanno fatto le Mercedes a passarci sul dritto – l’analisi di Max Verstappen, 4° – Gli ultimi dieci giri sono stati i più duri della mia carriera. Il passo di Rosberg era ottimo e non è stato facile tenerlo dietro”.

“Nel caos del primo giro alla curva 2 ho perso la posizione sul mio compagno, poi invece con le ultrasoft mi sono dimostrato più veloce – la considerazione di Daniel Ricciardo, 7° – Peccato per il bloccaggio con le morbide che mi ha costretto a rientrare. A quel punto mi sono trovato nel traffico e impossibilitato a passare Raikkonen. Spero in un Gp di Baku migliore. Mi aspetto un circuito divertente”.

Chiara Rainis

Leggi altri articoli in Gran Premi

Lascia un commento

5 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati