Valsecchi ammette che probabilmente lascerà la Lotus

L'italiano vuole tornare a correre

Valsecchi ammette che probabilmente lascerà la Lotus

Davide Valsecchi ha ammesso che probabilmente lascerà il ruolo di terzo pilota della Lotus in vista della prossima stagione.
>
L’anno scorso il ventiseienne l’italiano, dopo essersi aggiudicato il titolo GP2, si era accasato come terzo pilota della scuderia di Enstone in virtù della mancanza di un posto da titolare nelle altre scuderie.

Valsecchi ha ammesso inoltre di essere “arrabbiato” quando, nell’ultima parte della stagione, la Lotus non lo ha considerato come possibile sostituto di Kimi Raikkonen costretto ad un intervento chirurgico, preferendogli il finlandese Heikki Kovalainen.

“Forse non ho esperienza ma quali chances ho per farla?” aveva dichiarato l’italiano in quel periodo.

Come già riportato, la Lotus si prepara a rimpiazzare Valsecchi con il ventitreenne danese Marco Sorensen che è gestito da Eric Boullier.

“A breve avrò un meeting con la Lotus. Ho viaggiato molto nella stagione 2013 e non ho potuto correre in nessuna pista, voglio tornare di nuovo ad indossare una tuta da gara ed un casco” ha dichiarato l’italiano.

“Ho avuto alcuni contatti in altre categorie, ma al momento non ho ancora deciso nulla”.

“Ho capito che non è facile trovare qualcuno con un grosso budget ma stiamo lavorando in questa direzione” ha aggiunto Valsecchi.

Stefano Rifici

Leggi altri articoli in Mercato

Lascia un commento

13 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati