Toyota: il duello finale tra Glock e Trulli l'unica emozione per il team a Monza

Toyota: il duello finale tra Glock e Trulli l'unica emozione per il team a Monza

Timo Glock, 11mo:
"Non e' il risultato che volevamo ma almeno e' stato un buon spettacolo. Ero gia' stato in lotta con Jarno quando sono uscito dai box; e' stata dura ma e' passato. Poi verso la fine l'ho visto tentare di superare Nakajima ma ha colpito il cordolo ed e' finito largo. Abbiamo avuto una bella battaglia e ci siamo assicurati che fosse corretta. Alla fine ero all'interno quindi ho vinto la lotta. In generale non e' mai stata facile questa gara, ma Singapore e' una pista diversa e avremo alcune nuove cose sulla vettura quindi dovremmo avere una chance decente".

Jarno Trulli, 14mo:
"Ci aspettavamo una gara difficile e cosi' e' stato. Sono stato dietro Nakajima per la maggior parte della gara e mi sentivo piu' veloce ma era difficile superare. Verso la fine ero un po' annoiato onestamente e ho provato a trovare un'opportunita'. Appena ho visto un piccolo spazio mi sono buttato e ho frenato molto tardi. La manovra era quasi ok ma non c'era molto spazio e sfortunamtamente ho urtato il cordolo e poi ho avuto un po' di battaglia con Timo. E' stato divertente. Ero sempre sulla linea esterna ma ho continuato a lottare perche' e' meglio avere un po' di azione e alla fine non ha fatto gran differenza tra l'11mo e il 14mo. Almeno ho provato perche' non e' stata una gara eccitante per me".

Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati