Todt: I circuiti devono favorire i sorpassi

Todt: I circuiti devono favorire i sorpassi

L’ultima gara ad Abu Dhabi non ha regalato molte emozioni, le critiche piovono un po’ da tutte le parti. Il primo è stato Martin Whitmarsh della McLaren che ha suggerito modifiche al tracciato, adesso tocca al presidente della Fia Jean Todt che durante un’intervista ha affermato la necessità  per i tracciati di favorire i sorpassi.

Todt: “Abbiamo bisogno di favorire i sorpassi. Ad Abu Dhabi la situazione è stata impossibile. D’ora in poi, prima di omologare un circuito, valuteremo il suo potenziale di spettacolo, oltre che i livelli di sicurezza”.

La Fia si dichiara disponibile a prendere provvedimenti immediati per risolvere la questione, creerà una tabella di competitività dei circuiti e cercherà di intervenire a partire dal 2011. Il 23 novembre del problema sorpassi se ne discuterà in commissione.

Quindi aggiunge Todt a titolo di esempio: “Prendete Hamilton ad Abu Dhabi: aveva gomme fresche, avrebbe potuto girare due secondi più veloce di Kubica, ma non è riuscito a passarlo. Bisogna fare qualcosa per lo spettacolo”.

Roberto Ferrari

Leggi altri articoli in Interviste

Lascia un commento

31 commenti

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati