Test F1 | Renault, Ricciardo: “Stiamo facendo progressi, ci vorrà del tempo per arrivare al livello dei top team”

Hulkenberg: "Abbiamo compiuto buoni progressi dall'anno scorso, in particolare sul motore"

Test F1 | Renault, Ricciardo: “Stiamo facendo progressi, ci vorrà del tempo per arrivare al livello dei top team”

La Renault ha chiuso l’ottava e ultima giornata di test pre-stagionali collettivi del Montmeló con il quarto tempo segnato da Nico Hulkenberg e l’ottavo con Daniel Ricciardo. Il tedesco e l’australiano hanno realizzato le rispettive prestazioni con la C5, gomma più prestazionale della gamma Pirelli.

Il team francese ha percorso complessivi 961 giri (pari 4.473 km) negli ottavi giorni di test, percorrendo 509 giri con Hulkenberg e 452 con Ricciardo. La nuova power unit montata sulla RS19 ha funzionato in modo affidabile, consentendo alla Renault di completare il programma di lavoro pianificato.

È stata una bella settimana e abbiamo fatto una discreta quantità di giri con run costanti. Ci vorrà del tempo per arrivare ai team vertice, ma non è quello che ci aspettavamo potesse succedesse ai test invernali e siamo molto realisti a riguardo. Allo stesso tempo è impossibile fare previsioni accurate sulle prestazioni. Abbiamo ancora del lavoro da fare e cose da migliorare, ed è quello su cui ci concentreremo ora. Analizzeremo i dati che abbiamo sfruttato nei giorni scorsi in fabbrica. Stiamo facendo progressi, ma i passi più grandi avverranno gradualmente più avanti. Sto andando a Melbourne e non vedo l’ora di correre per il mio paese”, ha dichiarato Ricciardo.

Lascio Barcellona dopo otto giorni intensi di lavoro in macchina. Abbiamo compiuto buoni progressi dall’anno scorso, in particolare sul motore. La nostra affidabilità è stata buona, abbiamo avuto alcuni piccoli problemi qua e là, ma il team ha affrontato questa cosa  abbastanza bene e ha comunque gestito un elevato numero di giri. Sappiamo che la concorrenza è estremamente serrata, ma vogliamo concentrarci solo su noi stessi. Ci dirigiamo verso Melbourne relativamente fiduciosi, ma nel frattempo abbiamo un sacco di analisi da fare per massimizzare il potenziale della vettura”, ha detto Hulkenberg.

Complessivamente siamo soddisfatti del lavoro svolto. L’obiettivo principale dei test invernali è di valutare le varie componenti e alcune cose hanno funzionato meglio di altre: tutto fa parte del gioco. Nico e Daniel hanno dato un feedback costruttivo per quindici giorni, condividendo ogni giorno le mansioni di guida e aiutando il nostro team di ingegneri a fare progressi dove era necessario. Abbiamo avuto una forte correlazione e cooperazione tra circuito e fabbrica. Le prestazioni del motore corrispondono alle nostre aspettative e il telaio è buono. Ora dobbiamo proseguire sulla nostra strada e continuare a fornire prestazioni. Come avverrà per tutti gli altri team”, il pensiero del CEO Renault Cyril Abiteboul.

Test F1 | Renault, Ricciardo: “Stiamo facendo progressi, ci vorrà del tempo per arrivare al livello dei top team”
4 (80%) 3 votes
Leggi altri articoli in News F1

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati